Datteri Hayani: quando la dolcezza si trasforma in salute

Nutrienti e gustosi: ecco i datteri Hayani

Tutto l’anno possiamo assaporare i datteri Hayani. Molti potrebbero pensare che si tratta di datteri comuni ma, in realtà, questo è un super-frutto ancora più dotato di importanti potenzialità, tutte accompagnate da un fantastico gusto. Da accattivante antipasto a dolce delizioso e portafortuna, non c’è niente di più gustoso e nutriente!

Energia, dolcezza e non troppe calorie sono i principali punti di forza di questo frutto, così come la freschezza e l’integrità dei sapori, del valore nutrizionale e delle proprietà benefiche per la salute che durano nel tempo. Infatti, a differenza di tanti altri frutti esotici, il dattero cresce di continuo e, anche se viene conservato congelato per molto tempo, rimane in perfette condizioni. Perciò, quali effetti positivi derivano dal consumo di questo particolare frutto?

Alla scoperta dei datteri Hayani

Questi piccoli super-frutti crescono su una palma appartenente alla famiglia delle Arecaceae: la Phoenix Dactylifera. Si pensa che questo albero sia originario delle terre situate sulle rive del Nilo dell’antico Egitto e dell’Eufrate in Mesopotamia. Attualmente, i datteri sono molto amati e, pertanto, la palma che li produce viene coltivata in tutti i continenti, principalmente in aree dal clima particolarmente caldo.

I datteri Hayani sono una delle varietà presenti sul nostro pianeta e continuano ad essere apprezzati in tutto il mondo anche per la loro ricchezza di minerali, vitamine e di antiossidanti come i tannini, noti per i loro effetti antinfettivi, antinfiammatori e antiemorragici. Sono ricchi anche di zuccheri semplici e naturali (come il fruttosio e destrosio che diventano immediatamente una dose di energia rivitalizzante) e di fibre.

Queste ultime aiutano il corpo a regolare le funzioni intestinali, a prevenire il cancro del colon e a ridurre l’assorbimento del colesterolo cattivo da parte dell’intestino. Ogni dattero Hayani presenta anche elevati livelli di vitamina A che, con le sue proprietà antiossidanti, si rivela essenziale per mantenere in salute la vista, le mucose e la pelle.

È stato riscontrato inoltre che il consumo di frutta ricca di vitamina A permette di ridurre fortemente il rischio di tumori del polmone e della cavità orale, e comporta una più valida protezione delle cellule dagli effetti dannosi dei radicali liberi. I datteri sono anche un’ottima fonte di ferro, potassio (che aiuta a regolare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna), calcio, magnesio, manganese, rame, vitamina K e B6.

Datteri Hayani: sempre pronti per essere assaporati

Come ben sapete, per usufruire di tutti questi nutrienti non c’è molto da fare: i datteri sono già buoni così come sono e possono essere consumati al naturale e regalare tantissima soddisfazione. Possono essere farciti con ripieni dolci o salati, ma possiamo anche tritarli e aggiungerli a tantissime pietanze, oppure utilizzarli per la preparazione di sciroppi e succhi.

È stato confermato da più ricerche che l’intolleranza e l’allergia relative ai datteri Hayani e alle altre varietà di datteri sono molto rare, e che si tratta di super-frutti facilmente digeribili. Pertanto, il consiglio è di assaggiarli al più presto e di godere in ogni momento dell’anno di tutto il loro gusto e delle loro tante proprietà.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *