Proprietà e benefici dell’olio di semi di chia , una scoperta

La salute e la genuinità dell’olio di semi di chia

Conosciamo bene la pianta e i suoi semi, e adesso anche l’olio di semi di chia sta diventando noto, apprezzato e utilizzato in tutto il mondo. Il motivo di tutto questo è dato decisamente dalle innumerevoli proprietà di questo alimento, che lo rendono un vero e proprio rimedio naturale polivalente e utile per trattare numerose problematiche.

Pertanto, oggi andremo a conoscere a fondo quest’olio e le sue potenzialità, con l’intento di aiutarvi a comprendere se e come potrebbe esservi d’aiuto. Ad ogni modo, trattandosi anche di un integratore naturale molto potente, non dimenticate che può rivelarsi sicuramente un alleato per la prevenzione di numerose problematiche e patologie… A questo proposito, andiamo subito ad analizzarlo nel dettaglio e a scoprire cosa può fare per noi.

L’ olio di semi di chia: tutte le caratteristiche dalla pianta dalla quale viene estratto

Per capire le potenzialità di questo rimedio naturale, è opportuno partire dall’inizio, ovvero dalla Salvia Hispanica. Quest’ultima appartiene alla famiglia della menta, viene dal sud dell’America ed è proprio la pianta che ci regala i portentosi e noti semi di chia. Questi semi venivano usati anche dall’antica popolazione dei Maya, che usufruivano del loro naturale potere energizzante: non a caso, la parola “chia” fa parte della loro lingua e vuol dire “forza”.

Attualmente, questi alimenti vengono definiti “super-food” e da essi si estrae appunto l’olio di semi di chia, che si rivela un concentrato di proprietà e benefici per la salute. Grazie alle numerose ricerche, oggi sappiamo che quest’olio e i semi dal quale viene ricavato sono ipocalorici, nutrienti, energici e ricchi di fibre, proteine e grassi vegetali (in gran parte Omega 3). Questi alimenti si presentano anche come un concentrato di manganese, calcio, magnesio e fosforo.

Sono anche una buona fonte di vitamina B1, B2, B3, zinco e potassio, e sono privi di glutine. Tutte queste sostanze nutritive permettono a quest’olio di vantare di interessanti proprietà antiossidanti e non solo. Pertanto, si rivelano un vero toccasana per la salute sotto moltissimi punti di vista.

In cucina con l’olio di semi di chia: portiamo in tavola un concentrato di benessere ogni giorno

Questo rimedio naturale può essere facilmente inserito nella nostra alimentazione. Molti preferiscono consumare direttamente i semi, mentre altri utilizzano l’olio per condire i propri pasti. In ogni caso, è opportuno rispettare la dose raccomandata che è di 20 grammi al giorno, ovvero un totale di 3 cucchiai semi di chia. Con questa piccola aggiunta possiamo davvero cambiare la nostra vita.

Infatti, grazie alla giusta dose di olio di semi di chia, possiamo aumentare il senso di sazietà, mangiare molto meno e perdere peso, migliorare le funzioni intestinali e la salute metabolica, offrire proteine di qualità al nostro corpo (utili in particolare a vegani e vegetariani, ma anche per gli atleti), proteggere il sistema cardiovascolare, ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e rinforzare le ossa.

Che dire di più? Si tratta di un rimedio davvero unico e di un integratore naturale da non sottovalutare!

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *