Intolleranza al lattosio? Scopriamo gli alimenti da evitare assolutamente

Intollerante al lattosio: nutriti consapevolmente! Ecco le cose più pericolose da evitare.

L’intolleranza al lattosio presente in più di metà della popolazione mondiale, può essere fonte di sintomi molto fastidiosi e causare una influente limitazione di ciò che è il normale svolgimento delle attività quotidiane di ciascuno di noi.

Facilmente diagnosticabile grazie al breath test, questo disturbo si verifica a causa della carenza di un enzima del latte, il lattasi, che tende a diminuire con la crescita, fino addirittura a sparire in alcuni casi.

Il rischio di stare male soprattutto quando si mangia fuori casa è sempre in agguato, bisogna pertanto avere ben in mente quali sono gli alimenti che si possono consumare e quelli che invece vanno assolutamente evitati.

Può accadere talvolta che insorgano i sintomi anche quando siete stati molto attenti e siano stati ingeriti alimenti apparentemente innocui: questo avviene proprio perché il lattosio è contenuto, oltre che nel latte e in tutti i suoi derivati, anche in molti altri cibi insospettabili nei quali ha la funzione di conservante.

Intolleranza al lattosio? Ecco gli alimenti da evitare

Il grado d’intolleranza al lattosio varia ovviamente da persona a persona a seconda del deficit di lattasi di ciascuno, difatti alcuni soggetti riescono a tollerare bene l’assunzione di yogurt o formaggi a pasta dura, mentre altri devono totalmente eliminare dalla propria dieta anche gli alimenti che hanno un minimo contenuto di lattosio. Sono principalmente questi ultimi che devono stare maggiormente attenti anche a quelle che vengono considerante fonti alimentari “nascoste”. Un rimedio efficace da adottare ogni volta è quello di leggere con molta attenzione la composizione degli alimenti che si trova sule etichette dei vari prodotti.

Qui di seguito cercherò di rendervi il compito un po’ più facile elencando alcuni cibi che è meglio non consumare se si soffre di questa intolleranza.

Sono alimenti da evitare per una dieta priva di lattosio i formaggi molli come la mozzarella, la robiola, la margarina, la panna. Gli insaccati in generale e principalmente il prosciutto cotto che ne contiene più di tutti.

Anche alcuni alimenti come cioccolato al latte, le caramelle al latte e alimenti già precotti, i quali contengono lattosio per problemi di conservazione.

Meglio evitare o mangiare dopo un’attenta lettura dell’etichetta, prodotti da forno come cracker, biscotti, dolci e snacks di vario genere. Anche i succhi di frutta ed alcune bibite potrebbero nascondere spiacevoli sorprese.

Prestare attenzione anche alla scelta dei cereali per la prima colazione può evitare inoltre l’insorgere di sintomi poco piacevoli. Infine vi ricordo che anche in alcuni farmaci si possono trovare tracce nascoste di lattosio: consultate sempre le indicazioni circa i componenti e fatevi consigliare dal vostro farmacista di fiducia.

Prima era un problema piu difficile da affrontare e dovevamo privarci di tanto, ma ora io ho risolto con i prodotti Granarolo. Si trova la panna, il latte, lo stracchino e moltissimi altri prodotti senza lattosio. Risolvono il problema in cucina e non si sente nessuna differenza…..

mozzarella senza lattosio

 

Condividi!

2 commenti a “Intolleranza al lattosio? Scopriamo gli alimenti da evitare assolutamente

  1. Romina

    Salve, ho bisogno del vostro aiuto.
    Ho scoperto di avere le seguenti intolleranze:
    Nichel
    Glutine
    Latticini e derivati
    Lieviti
    Riscontro serie difficoltà a trovare ricette.
    Aiutooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *