Bucce di pomodoro essiccate: altro che scarto

Tempo di preparazione:

Il nuovo ingrediente che da colore ai piatti: le bucce di pomodoro essiccate

Le bucce di pomodoro essiccate rendono ogni piatto originale rispetto alle più diffuse e classiche ricette in cui il pomodoro è utilizzato per la preparazione di piatti caldi o freddi. Sul riso, sulla carne, nelle minestre e nelle zuppe, ma anche sulla pizza e sulla pasta, queste bucce conferiscono quel tocco in più di cui ogni chef, o semplice amante della cucina, è per antonomasia alla ricerca.

Versatili, colorati, ideali anche per piatti unici succulenti e raffinati, queste bucce di pomodoro così presentate vantano il merito di destare la curiosità proprio da tutti. Semplicissimi da utilizzare e di sicuro effetto, essi rappresentano la soluzione ideale per un pranzo/una cena elegante o per un’occasione speciale e richiamano alla mente i petali di rosa, ai quali sono molto simili per aspetto, leggerezza e delicatezza.

Bucce di pomodoro essiccate … e ogni piatto si fa “mediterraneo”.

Il pomodoro vanta un primato: quello di assurgere a simbolo della nostra gastronomia e della cucina mediterranea. Un bel piatto di spaghetti con il sugo, per quanto apparentemente semplice, è da molti italiani preferito a qualsiasi altri primo elaborato e ricco. Per raggiungere il top, cosa c’è di meglio che aggiungere al sugo qualche buccia di pomodoro essiccata?

Le bucce di pomodoro essiccate possiedono un basso indice calorico, proprio perché non solo si presentano in forma essiccata ma altresì perché il pomodoro, per sua natura, presenta un contenuto di calorie davvero ridotto che lo rende alimento principe della nostra dieta mediterranea.

Ma ciò che più di tutto conferisce sapore a questi pomodori è il suo retrogusto particolare, che evoca quello del pomodoro ma che è più intenso. Anche la croccantezza di questi petali garantisce un effetto sorpresa davvero gradevole, che non potrà che risultare gradito ai commensali tutti.

La tradizione mediterranea sempre in tavola con le bucce di pomodoro essiccate

Vegetale conosciuto in particolare per la sua alta presenza di antiossidanti, il pomodoro possiede tutte le carte in regola per essere considerato l’ortaggio più utilizzato in cucina. Ridotto in polpa, utilizzato come ingrediente must have delle nostre fresche insalate … i piatti in cui non fa la sua comparsa il pomodoro si contano davvero sulle dita di una mano!

Le bucce di pomodoro essiccate recuperano in maniera eccellente le proprietà tipiche di questi piccoli ortaggi rossi ricchi di acqua, vitamine, sali minerali e, soprattutto, di licopene, un antiossidante naturale considerato da medici e nutrizionisti di tutto il mondo come uno dei più potenti alleati contro i nostri naturali processi di invecchiamento.

Fate cuocere al vapore i pomodorini per 1 minuto, spellateli e adagiate su di un foglio di carta forno le bucce nei cestelli dell’essiccatore.

Accendete l’essiccatore Biosec della Tauro con il programma P3 fino a quando la buccia dei pomodori non risulti ben secca. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Potete anche ridurre le bucce in polvere con un tritatutto Potete conservare sia le bucce che la polvere in un sacchetto carta da pane. Conservateli in luogo asciutto e al riparo dalla luce.

Condividi!

Un commento a “Bucce di pomodoro essiccate: altro che scarto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *