Bilance da cucina Brandani: diamo alle cose il giusto peso!

Tempo di preparazione:

Oggi parliamo dell’unico oggetto che non può davvero mai mancare sia nelle case dei golosoni che in quelle dei patiti della dieta: stiamo parlando della bilancia da cucina!

Croce e delizia della nostra esistenza, indispensabile calcolatrice delle dosi delle ricette più gustose, ed inflessibile controllore delle nostre diete. Visto che la bilancia, volenti o nolenti, è entrata prepotentemente a far parte della nostra quotidianità, almeno concediamocene una di design, magari colorata e accattivante, che dia un tocco di allegria alle nostre cucine!

Bilancia da cucina: analogica o digitale?

Fino ad alcuni anni fa, il problema non si poneva neppure, e nelle cucine delle nostre nonne svettavano le vecchie bilance in metallo, in cui troneggiava il grosso quadrante tondo con la lancetta: oggi invece, oltre a quelle analogiche, sul mercato si trovano tantissime bilance digitali, poco ingombranti e dotate di un display che, oltre ad indicare il peso degli alimenti, spesso ha anche la funzione “tara”, ossia la possibilità di sottrarre al calcolo finale il peso del contenitore.

Questo non vuol dire che la vecchia bilancia da cucina a lancetta è andata in pensione, anzi, gli amanti dello stile retrò non vi rinuncerebbero mai, e conservano gelosamente quella propria nonna o vanno alla ricerca di bilance simili nei negozi specializzati.

Sicuramente alcuni di voi si staranno chiedendo se, indipendentemente dai gusti, sia meglio una bilancia da cucina analogica o digitale: ora cercheremo di rispondere a questa domanda!

Tutti e due i tipi di bilancia sono precisi e validi in cucina: la differenza è minima ma, se vogliamo essere pignoli, nella bilancia da cucina analogica le cifre sono per forza di cose “arrotondate”, e le tacche non sono certo posizionate ogni grammo. Quindi, se avete la necessità di calcolare le vostre porzioni in maniera estremamente precisa, una bilancia digitale sarà sicuramente più utile al vostro scopo, con buona pace dei nostalgici! Non mentichiamoci però di un particolare per nulla insignificante: la bilance digitali hanno bisogno delle pile, mentre quelle analogiche funzionano sempre.

Detto questo, sappiate che chi cerca una bilancia da cucina non ha che l’imbarazzo della scelta: sul mercato si trovano una miriade di prodotti, dai più semplici ai più sofisticati, dai più classici a quelli più innovativi: vi basterà soltanto guardarvi un po’ intorno!

bilance analogiche digitali

Brandani: colore e personalità nelle nostre cucine!

Brandani mira da sempre a produrre oggetti utili, molto pratici, ma anche divertenti ed ispirati alle ultime tendenze in fatto di design: se questo vale per ogni tipo di prodotto, vale ancor di più per le bilance da cucina, che questa azienda proprone in svariati modelli, analogici o digitali, dai toni soft o coloratissimi, più ingombranti o “salva spazio”!

Eccovi qualche esempio:

  • Bilancia digitale Incanto: bilancia da cucina di colore rosso, pratica e veloce da usare, in plastica ABS e vetro, rallegrata dagli sfiziosi decori della collezione “Incanto”, donerà alla vostra cucina quel tocco di allegria che non guasta mai!
  • Bilancia digitale Batticoure: in plastica ABS e vetro, di color avorio, decorata con i curicini stilizzati della collezione omonima, è una bilancia dal design semplice e minimale, perfetta per ogni tipo di cucina.
  • Bilancia digitale salvaspazio: oggetto dal design davvero innovativo, questa bilancia da cucina, prodotta in plastica ABS, grazie alla sua particolare forma a X, una volta utilizzata può essere chiusa e riposta in uno spazio davvero piccolissimo, eliminando qualunque problema di ingombro. Ha una portata massima di 5 Kg ed è disponibile in 4 colori diversi.
  • Bilancia elettronica con contenitore gruaduato:  completamente computerizzata, perfetta per pesare sostanze che devono per forza essere poste in un contenitore, come polveri o liquidi, dotata ovviamente della funzione “tara” che permette di escludere il peso del contenitore (estraibile e lavabile in lavastoviglie) dal computo finale.
  • Bilancia analogica in acciaio inox: per gli amanti del classico, questa bilancia da cucina si distingue per il suo colore neutro, il design ricercato, e la grande solidità che vi consentirà misurazioni facili e precise, dando un tocco retrò alla vostra cucina.
  • Bilancia “fanale” analogica: per gli amanti del design e dello stile retrò, il quadrante di questa bilancia ricorda il fanale di una vecchia bicicletta che, con il suo color tortora ed lo stile accattivante aggiungerà un tocco di fantasia e gusto alle vostre ricette, ma sempre con precisione!

bilance brandani

Ovviamente la lista delle bilance da cucina Brandani non finisce qui: noi oggi volevamo darvi solo qualche spunto, tanto per ricordarvi che nella vita, ogni tanto, dobbiamo armarci di allegria e fantasia, cercando di non dare troppo “peso” alle cose!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *