Frutta e verdura sempre fresca con il sistema Vitafresh di Bosch

Una grande presentazione per il nuovo frigo no frost all’evento: “Una giornata nell’orto…in città!”

Bosch è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, sinonimo di robustezza, solidità, qualità, è diventato sempre più sinonimo di una delle realtà più note e significative nell’alveo dell’intera produzione mondiale di cucine ed elettrodomestici. E questo, grazie all’impegno e alla vera e propria arte di eseguire prodotti che partono dalle esigenze di tutti i giorni per giungere all’eccellenza della tecnica umana nella realizzazione degli strumenti per la cucina.

Sistema Vitafresh: ecco come conservare al meglio la freschezza di frutta e verdura

Proprio in questa estate, che già si preannuncia torrida come poche in passato, ecco che la grande casa ha pensato a un evento unico per la presentazione di un prodotto rivoluzionario, il frigorifero no frost con sistema Vitafresh, che permette di mantenere la freschezza dei cibi fino a tre volte più a lungo.

Cascina Bosch, questo il nome assegnato all’appuntamento, un nome che di per sé è già tutto un programma: l’evento si propone difatti di ricondurre all’amata natura i suoi ospiti, coinvolgendoli nella preparazione e nella successiva degustazione di golosi frullati, simbolo della genuinità e della salute.

Bosch infatti intende puntare sull’importanza di avere prodotti genuini,  in particolare frutta e verdura fresca, come del resto la terra impone, e per questo è con orgoglio che presenta questo strumento unico, il frigo no frost Vitafresh capace di mantenere la freschezza per un periodo tre  volte maggiore del solito.

La location in cui si è tenuto l’evento non poteva essere più eloquente: trattasi della magica Cascina Cuccagna a Milano, luogo suggestivo, di infinito fascino, che porta indietro nel tempo, con il corpo, con la mente, per rivivere tempi perduti, agresti, in cui la mano dell’uomo conosceva bene la fecondità e l’aridità della sua cara amata terra.

I freschi più freschi: che voglia di genuinità!

Una splendida giornata che ha risvegliato in me una certa voglia di naturalezza e di frutta e  verdura fresca, al punto che al termine dell’evento, tornata a casa, non ho potuto far a meno di divertirmi creando uno speciale frullato di deliziosa frutta fresca che ho degustato con tutta la mia famiglia.

Consiglio anche a voi di lasciarvi travolgere dalla voglia di naturalezza e cimentarvi in qualche creazione particolare, perché la frutta e la verdura fresca, si sa, fanno sempre bene sia al palato che al nostro organismo!

Con l’aiuto della centrifuga e del frullatore ho preparato,  con la preziosa collaborazione di Alejandro, per tutti i presenti e in particolare con i bambini delle bevande dissetanti e rinfrescanti. E’ stato appagante veder svuotare i bicchieri e assaporare con gusto!!! Abbiamo utilizzato latte di soia e latte Accadi di Granarolo cosi da rendere i frullati adatti anche agli intolleranti al lattosio

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *