Latte di mandorla con gocce al caffè: dissetante delizia estiva…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    4 Ore
Latte di mandorla con gocce al caffè

Latte di mandorla: insostituibile fonte di antiossidanti

Stanchi delle solite bevande, proviamo il latte di mandorla con gocce al caffè

Il latte di mandorla con gocce al caffè rappresenta un’ottima, genuina, e gustosissima alternativa alle solite bevande che vanno per la maggiore in estate. Ecco giunto il momento tanto temuto, quello in cui drink di ogni genere, troppo zuccherati, troppo calorici, zeppi di coloranti e conservanti, fanno la loro puntuale, comparsa sui banchi alimentari.

Certo che, “il pericolo di disidratazione” sembra essere una valida giustificazione, per molti, per consumare bevande di ogni tipo: ma a non stare attenti, il rischio è di innescare l’effetto contrario e di nuocere alla nostra salute. Per questo alle solite bevande gassate è meglio preferire soluzioni come questa, gustose, ma del tutto naturali.

Latte di mandorla: insostituibile fonte di antiossidanti

Scegliere prodotti genuini, sani, in grado di garantire il giusto apporto al nostro organismo, è oggi più semplice. E con Granarolo abbiamo la certezza della qualità degli ingredienti con i quali questi prodotti sono realizzati. Ecco perché suggerisco il consumo di latte di mandorla, marchio italiano leader in fatto di produzione e distribuzione di latte e suoi derivati.

Il latte di mandorla Granarolo è di per sé in grado di garantire il giusto equilibrio tra salute e  gusto, una bevanda non solo rinfrescante, ma un vero e proprio sodalizio perfetto tra mandorla ed il caffè, irrinunciabile protagonista dei risvegli della maggior parte delle persone.

Fresco, dissetante, il latte di mandorla conferisce una notevole quantità di antiossidanti. Ecco perché il suo consumo è consigliato in sostituzione alle comuni bevande, proprio per la predominanza dell’apporto di acidi grassi polinsaturi, quelli tipici appunto della mandorla, ossia l’acido oleico e quello linoleico.

Latte di mandorla: una bevanda dalle antiche origini

La produzione del latte di mandorla affonda le sue origini nella notte dei tempi. La preparazione dei questa genuina bevanda ha avuto infatti inizio nei monasteri, nel periodo medievale, ed è stato subito considerato punto fermo nella cucina cristiana e musulmana  perché il latte di mucca, che non si mantiene a lungo senza guastarsi, di solito era subito trasformato in prodotti caseari più durevoli, tipo il latte fermentato o il formaggio.

Il latte di mandorla rappresenta senza alcun dubbio lo stereotipo della qualità garantita: infuso a freddo secondo metodi antichissimi, il latte di mandorla Granarolo, si avvale rigorosamente di mandorle fresche. E’ proprio vero, la qualità non si smentisce mai.

Latte di mandorla con gocce al caffe (3)

Ingredienti per 4 persone

  • 6 dl di latte di mandorla Granarolo
  • 3 dl di caffè di cicoria
  • 1 cucchiaio scarso sciroppo di yacon

Procedimento

  1. Preparate il caffè. Zuccheratelo e fatelo raffreddare. Versate il caffè freddo in formaghiaccio a forma di goccia.
  2. Ponete in congelatore fino a quando avrete ottenuto dei perfetti , piccoli ghiaccioli al caffè a forma di goccia.
    Versate il latte di mandorla freddo nei bicchieri dei vostri ospiti, aggiungete una o più gocce di caffè ghiacciato e servite subito.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *