L’importanza di bere acqua, soprattutto in estate

Bere acqua in estate è ancora più importante. Sarà una banalità, ma spesso resiste in molti di noi la cattiva abitudine di “dimenticarsi” di bere, ovvero di farlo solo quando avvertiamo la necessità di bere. Ma non occorre attendere questo stimolo, perché significa che il nostro organismo sta soffrendo per la mancanza d’acqua.

Così ci dicono gli esperti. Quindi è consigliabile, soprattutto d’estate, dissetarsi con continuità per tutto l’arco della giornata. Cominciando proprio da un bicchiere d’acqua.

Bere acqua è vitale per il nostro organismo

Su quanta acqua occorra bere esistono diversi punti di vista autorevoli, anche perché spesso le necessità possono variare in base all’età o al peso. In generale gli esperti sostengono che nelle giornate d’estate sia opportuno bere almeno dieci bicchieri al giorno, due o tre in più della quantità giornaliera consigliata nel resto dell’anno. Le variabili, dicevamo, sono molte e includono anche il tipo di alimentazione scelta, il fatto di praticare attività fisica. Situazioni che naturalmente impongono un diverso fabbisogno di liquidi.

Poi c’è la questione della frutta e più in generale il ricorso a cibi tipici della stagione estiva, spesso molto ricchi di acqua. Ritagliare uno spazio nella propria dieta ai frutti estivi è un’altra buona abitudine, anzi un’abitudine fondamentale: dall’anguria al melone, dalla pesca alle albicocche fino alle prugne, solo per fare qualche esempio. Si calcola che circa un litro di acqua possa essere assorbito attraverso la frutta.

Imparate a bere acqua

Ma questo non significa rinunciare a bere acqua, anzi i liquidi derivanti dai frutti sono da considerarsi un’importante integrazione. Per quanto riguarda le tempistiche, molti esperti consigliano di cominciare la giornata bevendo mezzo litro di acqua al mattino. Insomma è quasi superfluo sottolineare quanto sia decisivo l’oro blu non solo per la nostra sopravvivenza ma anche per il nostro benessere. Prendiamo l’esempio di chi vuol perdere peso.

Bere acqua con regolarità, quando fa caldo ma anche quando la temperatura non induce a farlo, aiuta a condurre una buona dieta dimagrante, se non altro perché contribuisce ad aumentare il senso di sazietà, favorisce la diuresi e aiuta a combattere la cellulite.

seguite il link e vi si aprirà un mondo nuovo

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Condividi!

Un commento a “L’importanza di bere acqua, soprattutto in estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *