Devi perdere peso? Mangia pasta integrale al cartoccio!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    40 Minuti
spaghetto quadrato cartoccio rdotta

Un piatto che appaga i sensi!!!

Mangia pasta integrale al cartoccio!! Quante volte avete pensato di mettervi a dieta ma bastava solo l’idea di dover rinunciare alla pasta da farvi subito passare la voglia? Si sa, infatti, che la pasta non è amica della linea e quasi tutti i regimi dietetici prevedono la sua eliminazione o quasi. E quindi come fare a sfoggiare un fisico da favola senza rinunciare al vostro piatto preferito?

Non si può, direte voi, e invece no, la soluzione c’è e si chiama pasta integrale. Sì, proprio così, la pasta integrale è un ottimo alleato contro i chili di troppo per diverse ragioni, più avanti ve le spiego tutte ma prima capiamo cos’è la pasta integrale, questa sconosciuta.

Pasta integrale, questa sconosciuta.

La pasta integrale si ottiene dalla lavorazione di acqua e segale di grano duro integrale, della farina cioè che non ha subito nessun processo di raffinazione, per questo il colore della pasta integrale è più scuro rispetto alla pasta bianca cui siamo probabilmente più abituati. Dunque, la pasta integrale cambia di aspetto e leggermente di sapore, ma questo si sa, quello che forse non è così scontato è che può aiutare a perdere peso, ecco perché:

In primo lungo, la pasta integrale contiene meno calorie, non molte in meno ma quel poco che basta per sentirci meno in colpa se invece di un misero piattino di 60 grammi, ci mangiamo un piatto serio di 80 grammi (non dimenticate però di fare attenzione alle calorie contenute nel condimento).

Questo ci aiuterà a sentirci più appagati soprattutto psicologicamente così che potremo affrontare in modo più sereno la dieta: vedere un bel piatto di pasta è sicuramente più gratificante di un anemico petto di pollo alla griglia! E non vi preoccupate per il gusto, la pasta integrale è buona e vedrete che dopo pochi piatti non vi accorgerete più della differenza.

Una delle caratteristiche più importanti che rende la pasta integrale idonea a essere consumata nelle diete ipocaloriche è la massiccia presenza di fibre. La giusta quantità di fibre nella dieta aiuta la regolarità intestinale e quindi a sgonfiare la pancia e in più ha il grande vantaggio di farci sentire più sazi.

Ancora, altro aspetto importante, è il basso indice glicemico della pasta integrale che la rende anche un buon alleato contro le malattie cardiovascolari evitando i famigerati picchi glicemici pericolosi per chi soffre di diabete ma micidiali anche per la linea.

E allora non vi resta che provare la pasta integrale, meglio se con pesce o verdure.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr Spaghetto Quadrato La Molisana oppure Spaghetti gluten free
  • 300 gr cozze freschissime
  • 1 dl vino bianco secco a temperatura ambiente
  • 6 cucchiai stracolmi di pangrattato integrale oppure pangrattato gluten free
  • 1 pizzico di origano secco
  • 2 rametti di menta fresca
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Pulite le cozze raschiandone il guscio con una paglietta sotto un getto di acqua corrente fredda. Abbiate cura di eliminare anche il bisso, cioè quella sorta di barbetta che spesso fuoriesce dai mitili.Sciacquate per bene le cozze pulite unendole tutte in uno scolapasta.
  2. In una padella fate imbiondire uno spicchio di aglio in poco olio evo. Aggiungete le cozze e fatele saltare per un paio di minuti. A questo punto aggiungete il vino. Fate evaporare l’alcol per qualche minuto.
  3. Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere le cozze fino a quando i gusci saranno aperti. Eliminate le cozze che resteranno chiuse.Spegnete il fuoco e togliete il coperchio.
  4. In un’altra padella rosolate un po’ di olio evo con l’altro spicchio di aglio e il peperoncino tagliato a metà. Potete eliminare i semi se preferite una piccantezza meno spiccata.
  5. Quando l’aglio sarà biondo e l’olio ben aromatizzato, aggiungete il pan grattato e fatelo tostare leggermente.
    Unite, infine, l’origano secco.Distribuite ¾ del pangrattato condito sulle cozze che poi farete gratinare in forno a 180° per circa 10 minuti.
  6. Mentre le cozze sono in forno, lessate gli spaghetti quadrati in abbondante acqua salata. Il tempo di cottura ottimale è 11 minuti, ma voi dovrete scolare la pasta ancora al dente, quindi dopo 8 minuti.
  7. Una volta scolata la pasta, conditela con 2 cucchiai di olio  e il pangrattato aromatico che avrete tenuto da parte. Aggiungete le cozze e trasferite il tutto su un foglio largo di carta da forno che chiuderete accuratamente formando un cartoccio.
  8. Ponete il cartoccio in forno, sempre a 180 gradi per circa 5 minuti.Trascorso questo tempo, togliete il cartoccio dal forno, apritelo e fate trascorrere un paio di minuti. Distribuite qualche foglia di menta fresca spezzettata sulla pasta e servite. Potete presentare un unico cartoccio o 4 cartocci monoporzione.

Condividi!

2 commenti a “Devi perdere peso? Mangia pasta integrale al cartoccio!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *