Tisana al melograno e tante coccole…

Tornare a casa la sera, magari dopo una giornata faticosa e sorseggiare una tisana è un vero e proprio regalo che si può fare al corpo e alla mente. Mi chiedono spesso consigli sulle tisane migliori da preparare e oggi voglio approfondire una ricetta tanto semplice quanto efficace: la tisana al melograno.

E’ uno dei frutti più carichi di simbolismo. Simbolo di abbondanza fin dall’antichità, è considerato un punto di riferimento essenziale per la sue proprietà salutari.

Elencare tutte le proprietà benefiche del melograno vorrebbe dire aprire un capitolo molto lungo, che ho intenzione di inaugurare parlando dell’azione antiossidante, perfetta sia per contrastare l’azione dei radicali liberi – il che significa preservare la bellezza e l’elasticità della pelle – sia per prevenire le patologie di natura tumorale.

Il melograno, che può essere assunto anche in caso di intolleranza al nichel, è uno dei frutti più efficaci dal punto di vista della prevenzione antitumorale, grazie soprattutto alla presenza di tannini e polifenoli.

L’azione di questo frutto è considerata particolarmente mirata quando si parla di contrastare i tumori al seno e alla prostata.

Tisana al melograno e tante coccole…

I benefici del melograno non finiscono certo qui! L’assunzione di questo frutto, che rappresenta una soluzione portentosa per la salute, è perfetta anche per quanto riguarda la prevenzione delle patologie cardiovascolari.

Il succo di melograno è infatti un ottimo anticoagulante, che previene il rischio di una patologia gravissima come l’arteriosclerosi. Un altro particolare che è bene ricordare quando si parla di melograno e di prevenzione delle patologie cardiovascolari è il contrasto del colesterolo LDL, considerato, a differenza del colesterolo HDL, dannoso per la salute del cuore e dei vasi ematici.

Il succo di melograno e la tisana che ha come ingrediente principale questo frutto rappresentano delle opzioni molto valide anche per la prevenzione di una patologia degenerativa molto grave come l’Alzheimer.

Un recente studio britannico ha infatti portato in evidenza come la punicalagina, un polifenolo contenuto nel succo di melograno, sia in grado di rallentare la progressione del morbo e il processo di neuro infiammazione.

La tisana al melograno è molto più di una piacevole coccola serale! Si tratta di un regalo per la propria salute e di una soluzione preventiva a lungo termine! A questo punto non resta che prepararla e gustarla in tutta la sua ricchezza di gusto e profumo!

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *