Spaghetti di primavera con verdure: deliziosi, nutrienti e sfiziosi!

Spaghetti di primavera con verdure che bella idea per il pranzo (e non solo)!

Per chi è vegetariano o, in generale, per gli amanti dei prodotti della terra, gli spaghetti di primavera con verdure si rivelano un primo piatto originale, fresco, saziante e rapido da preparare. Può essere mangiato sia caldo che freddo ed è ideale per chi ha poco tempo a disposizione e magari non è un professionista dei fornelli. Infatti, questa è una pietanza molto semplice da preparare, ma al contempo in grado di conquistare tutti e di rivelarsi perfetta per ogni occasione.

A pranzo o a cena, con gli ospiti o da soli, per i ritrovi domenicali in famiglia e non solo, questo primo piatto colorato e nutriente vi conquisterà e non potrete fare a meno di riprepararlo ancora e ancora! Tuttavia, nasconde tante interessanti caratteristiche. Pertanto, prima di assaporarlo, cosa dovreste sapere degli ingredienti? Ecco una panoramica che vi renderà ancor più propensi ad assaggiare questa pietanza al più presto!

Un piatto tanto gustoso e decisamente genuino

Per la preparazione di questa ricetta, andremo ad utilizzare gli spaghetti integrali che, come ben sapete, sono molto più genuini e leggeri della pasta bianca, in quanto meno raffinati e, conseguentemente, più carichi di sostanze nutritive (e di sapore!). In particolare, regalano un valido apporto di fibre, perfette per: aumentare il senso di sazietà, migliorare le funzionalità intestinali e ottimizzare l’assorbimento di zuccheri e grassi. Ovviamente per chi è celiaco o intollerante al glutine deve utilizzare degli spaghetti consentiti.

Inoltre, dovreste sapere che, con l’aggiunta di curcuma, gli spaghetti di primavera con verdure assumono un sapore più speziato e possiamo dire anche più benefico per il nostro corpo. Infatti, oltre ad avere un sapore inconfondibile e coinvolgente, questa particolare spezia è anche un potente antinfiammatorio, un valido antiossidante e un fantastico antidolorifico naturale.

Ad ogni modo, anche gli altri ingredienti possono fare la differenza e contano molto per la buona riuscita di questo piatto, sia per quanto riguarda l’apporto nutrizionale che per l’intento di favorire il benessere del nostro organismo. Pertanto, se pensate di realizzare questo primo, scegliete con attenzione agli ingredienti: è preferibile acquistare alimenti freschi e non congelati. Facendo così, di sicuro noterete la qualità della materia prima, le più accentuate proprietà organolettiche e potrete godere di tanti nutrienti in più!

Tutte le vitamine, i minerali e gli antiossidanti, contenuti in un piatto di spaghetti di primavera con verdure

Scegliendo verdure di qualità, gioirete di validi effetti antiossidanti, idratanti, depurativi, disintossicanti e antinfiammatori, e di un notevole apporto vitaminico, utile per rafforzare il sistema immunitario e per favorire il benessere del corpo a livello generale. Ovviamente, anche i minerali non mancheranno!

Tante ottime informazioni, non è vero? Per concludere, possiamo dire che gli spaghetti di primavera con verdure sono facili e veloci da preparare, oltre che gustosi. Avrete a che fare con un piatto decisamente genuino, originale e ricco di potenzialità. Se volete provare a servirlo a parenti ed amici, ecco la lista completa degli ingredienti e le specifiche modalità di preparazione!

Ingredienti 4 persone

  • 250 g di spaghetti integrali o consentiti
  • 2 cucchiai di piselli;
  • 2 carote;
  • 2 zucchine;
  • 2 cucchiai di olive nere liguri;
  • 1/2 cipolla rossa;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiaini di curcuma;
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Lavate, pelate e tagliate le carote e le zucchine a dadini.  Sbucciate e affettate finemente la cipolla.

Mettete a bollire abbondante acqua leggermente salata. Versate nell’acqua i piselli, le carote, le zucchine e la cipolla. Non appena il loro colore sarà diventato brillante, scolale con la paletta forata e mettetele in acqua ghiacciata.

Versate nell’acqua delle verdure la curcuma e la pasta. Quando quest’ultima sarà cotta al dente, scolatela e mettetela in un tegame con l’olio caldo insieme alle verdure. Aggiungete sale, pepe e olive e fate saltare per qualche istante. Servite quindi in tavola.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *