Quando mangiare uno snack fa rima con salute

Food Up è la dimostrazione concreta del fatto che quando pensiamo agli snack sbagliamo a considerarli come qualcosa di poco salutare. Sì, lo so, ci sono marche che dimostrano tutto il contrario, ma per fortuna c’è chi ha capito che anche le pause e gli spuntini possono essere vissuti con gusto senza perdere di vista la salute.

Lo snack amico dei celiaci e intolleranti al glutine

Chi ha detto che chi soffre di celiachia debba sacrificarsi eccessivamente dal punto di vista della soddisfazione a tavola?

Forse qualcuno che non ha mai sentito parlare di Food Up, un marchio tutto italiano che nasce proprio con l’intenzione di portare sul mercato soluzioni dal sapore piacevole, in grado di venire incontro alle esigenze di chi deve spezzare la fame tra un pasto e l’altro, senza perdere di vista la necessità di affrontare la celiachia, di tenere sotto controllo il peso e di massimizzare l’efficacia di ingredienti selezionati, che consentono di vivere delle pause all’insegna del gusto e della dolcezza, grazie alla sapienza di chi, da decenni, ha a che fare con la produzione artigianale di cibo.

La storia di Food Up inizia infatti nel lontano 1956, quando i nonni degli attuali proprietari aprirono un forno artigianale!

Il caso di Food Up è un ottimo esempio per capire come, con la giusta lungimiranza, sia possibile passare da una produzione artigianale di piccole dimensioni, con gli alimenti che vengono preparati con quell’amore che solo chi mette tutto se stesso in cucina conosce, a un’azienda strutturata, che riesce ad aprire uno dei più importanti Musei del Cioccolato in Italia.

Per crescere in questo modo è necessario essere flessibili e lungimiranti e rendersi conto che, per esempio, è fondamentale aprirsi alle esigenze degli intolleranti, che per troppo tempo sono stati ghettizzati e penalizzati per via della loro condizione.

Oggi, per fortuna, le cose sono molto cambiate e la vita degli intolleranti è più facile. L’intolleranza alimentare non è più un limite ma una variante delle possibilità alimentari che può essere gestita senza problemi anche grazie a brand come Antica Norba, che ha scelto di collaborare con realtà di primaria importanza come la Fondazione per lo Studio degli Alimenti e della Nutrizione, producendo linee di nicchia come quella dedicata ai prodotti dietetici senza glutine, un punto di riferimento fondamentale per chi soffre di intolleranze e vuole anche tenere sotto controllo il peso.

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *