Artmenu Factory, il menu come fondamentale strumento di comunicazione

E’ come un biglietto da visita, anzi è molto di più. E’ il primo messaggio che un ristoratore vuole veicolare al cliente, come fosse la prima pagina di quotidiano. Si tratta della lista menu, che insieme alla carta dei vini costituisce il primo vero elemento di comunicazione con il cliente.

Una sorta di manifesto con cui il ristoratore parla del suo locale, della sua cucina e della sua arte. Molti tendono a sottovalutare l’importanza della lista menu, pensando che una presentazione magari abborracciata e disadorna sia sufficiente.

E invece sono proprio gli esperti del menu engineering a raccontare quanto sia fondamentale questo strumento utile a descrivere la composizione dei piatti e l’elenco degli ingredienti, oltre per esempio alla storia del locale e della famiglia di proprietari.

In questo campo l’eccellenza è rappresentata da Artmenu Factory, azienda emiliana conosciuta in Italia e all’estero che da oltre 30 anni produce menu e carte dei vini con attenzione al dettaglio e grande qualità artigianale.

Va detto anche che per ogni ristorante occorre una soluzione adatta. La lista menu deve infatti essere coerente con lo stile, l’ambientazione e il tipologia di clientela del locale. Solo così, tenendo in considerazione questi fattori, la lista menu può costituire uno strumento comunicativo davvero incisivo.

Ed è esattamente quello che succede con Artmenu Factory, che opera appunto tenendo ben presente queste dinamiche oltre che le esigenze dei singoli ristoratori e dei singoli chef.

Le opzioni sono molteplici. Se per esempio la lista include uno spazio dedicato al piatto del giorno è possibile prevedere una rilegatura a binario. Mentre se le proposte culinarie sono di carattere stagionale, dunque presenti nella lista stabilmente per alcuni mesi, è possibile optare per un inserto a finestra. Oppure se la lista dovrà contenere una dettagliata carta dei vini suddivisa magari per regioni o annate, ecco che sarà necessario strutturare maggiormente lo strumento.

Per capire il mondo di Artmenu Factory è possibile consultare il sito “ArtMenu.it, visitare lo showroom presso la storica sede di Correggio in provincia di Reggio Emilia o richiedere la visita di un incaricato dell’azienda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *