Marmellata di cedro: il profumo del mediterraneo in un vasetto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 vasetti
  • Tempo Totale
    40 Minuti
Cedro

Marmellata di cedro, una delizia per il palato

Il cedro è un agrume speciale, adorabile nel suo profumo e molto particolare nel suo sapore. Si tratta di un frutto dalle grandi dimensioni, che cresce principalmente nelle regioni del Sud e che ama molto le temperature dolci. Per questo motivo il profumo del cedro ricorda le dolci stagioni primaverili e le caldi estati, in quanto l’essenza profuma di agrumi pieni e decisi. Il cedro è un regalo che la natura ci fa e che può essere impiegato in molti modi in cucina e in pasticceria nella preparazione di tante ricette alternative.

La proposta di marmellata di cedro si rivela particolarmente delicata, naturale e pensata per chi ricerca i dolci profumi del mediterraneo nella propria tavola.

Marmellata di cedro, una delizia per il palato

La marmellata di cedro è una vera delizia, perché associa al gusto particolare di questo ricercato agrume un profumo unico, che ricorda il blu del mare e l’oro della sabbia. Si tratta di una ricetta ricercata, che impiega pochi e selezionati ingredienti come vuole la tradizione e che diventa speciale per essere gustata nelle migliori colazioni o come base per farcire biscotti e dolci da forno.

La marmellata di cedro può inoltre accompagnare le raffinate selezioni miste di formaggi, soprattutto di pecora, giacché ne esalta il sapore e crea un gioco di gusti molto speciale.

Una marmellata benefica per la salute

Non tutti sanno che il cedro è amico della linea e del benessere della pelle e dei capelli. Si tratta di un frutto ricco di flavonoidi, quindi abile nel contrastare in modo naturale l’ossidazione. Il cedro contiene molte vitamine, ma come accade con tutti gli agrumi è particolarmente ricco di vitamina C, importante per le difese immunitarie e anche per combattere l’invecchiamento cutaneo.

Il cedro è inoltre amico della linea, perché contiene pochissime calorie e si presta a essere impiegato in pasticceria in tante ricette diverse, tutte naturali e ricche di fantasia. 

Ed ecco svelata qualche curiosità in merito cedro. Il cedro è il capostipite degli agrumi, la pianta primaria dalla quale hanno avuto origine tutte le altre. Nel mondo il cedro è conosciuto fin dall’antichità e l’Italia è una delle terre dove si produce di più, grazie al clima mite delle regioni meridionali e alle località di lago, dove questo agrume cresce alla meraviglia.

La marmellata di cedro è quindi una preparazione antica, che da anni è preparata poiché povera di calorie ma ricca di sapore e forte di un profumo che la rende unica fra tutte le confetture.

Non ci resta ora, dunque, che passare in rassegna ingredienti e preparazione di questa straordinaria marmellata di cedro.

 

 

 

Ingredienti per 4 vasetti

  • 900 gr cedro con tutta la buccia
  • 800 gr. zucchero
  • 400 gr acqua

Procedimento

  1. Lavare i cedri sotto acqua corrente e tagliarli a fettine sottili e poi a pezzettini piccolissimi (si può anche usare un mixer per triturarli con una serie di 6/7 impulsi ripetuti a velocita bassa)

    Disporre i cedri ridotti a pezzetti in una pentola con un bicchiere colmo di acqua. Mettere sul fuoco portare a bollore, sempre mescolando, fino a quando l’acqua è completamente evaporata.
  2. Nel frattempo riempire un’altra pentola con 400 g di acqua e lo zucchero e portare a ebollizione. Lasciar bollire per 5 minuti, fino ad ottenere uno sciroppo leggermente denso.

    Versare lo sciroppo nella pentola coi cedri. Riportare a bollore e far bollire per 15 minuti mescolando continuamente. Spegnere e invasare il composto ancora bollente.

    Capovolgere i barattoli e lasciarli raffreddare.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *