Guancia di vitello alla senape Maille al tartufo

Maille, senapi eccellenti per ogni occasione.La senape rappresenta un’alternativa perfetta quando si tratta d’insaporire un piatto e di donargli personalità, facendo in modo che i commensali lo ricordino per la sua unicità e che rimangano colpiti dall’incontro tra sapori anche molto diversi tra loro. Non si può pensare alla cucina senza la senape, compagna fondamentale di chiunque ami stare ai fornelli.

Senape Maille, prodotti esclusivi nel cuore di Milano

Quando io parlo di senape penso a Maille, un brand che ha fatto la storia della cucina europea grazie a ingredienti genuini e lavorazione di qualità. Da più di 300 anni Maille è la perfezione per quanto riguarda la senape e nei giorni scorsi a Milano è stato possibile vivere in maniera completa la sua storia.

Il 3 dicembre è andata infatti in scena la presentazione alla stampa del café, Brasserie e Boulangerie Le Vrai, un angolo in stile parigino nel cuore del quartiere Porta Nuova a Milano. Durante questo evento è stato possibile assaggiare l’ottima senape Maille al vino bianco di Chablis e al tartufo, un prodotto che in Italia viene venduto in esclusiva presso il Le Vrai.

Sempre nel corso dell’evento inaugurale del locale sono state presentate due iniziative che coinvolgono direttamente lo storico brand. Di cosa si tratta? Delle Olimpiadi Gourmet, un contest di ricette inedite e raffinate, e dei Panini Gourmet, delle vere e proprie opere d’arte culinaria da mangiare in poco tempo e con gusto.

Senape Maille, una storia che comincia nel 1720

Le senapi e le salse Maille sono spesso sulle nostre tavole, ma quanti ne conoscono davvero la storia, iniziata più di 300 anni fa? Per il gusto speciale di questa senape dobbiamo dire grazie ad Antoine Maille, che si fa conoscere agli inizi del XVIII secolo come distillatore di aceti, in una Marsiglia flagellata dalla peste.

Grazie a uno speciale aceto distillato che leniva i sintomi della malattia se spruzzato sulla pelle, Maille divenne un nome di grande fama nella città francese, ricevendo negli anni a venire onoreficenze da parte di re e imperatori.

Maille muore nel 1804, ma il suo lavoro viene portato avanti fino a raggiungere il successo internazionale. Lo stesso successo che ci permette oggi di visitare le numerose boutique Maille in giro per il mondo, apprezzando il gusto raffinato degli aceti, delle senapi e delle salse, un vero e proprio trionfo di artigianalità che ha reso la cucina francese un’eccellenza mondiale senza eguali.

E con questa senape dal gusto straordinario il nostro chef Fabio Silva ha preparato questo piattino delizioso

Ingredienti per 4 persone :

  • 800 gr. di guancia di vitello
  • 100 gr. di senape tartufata Maille
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • q.b. sale
  • 1 rametto di timo
  • 1 foglia di alloro

Preparazione

Parare le guance dal eccessivo  grasso ed eliminare eventuali peli, condirle con il sale, la senape Maille tartufata, il timo, l’alloro e massaggiarle facendo aromatizzare al meglio la carne. Inserire le guance in un sacchetto per sottovuoto,aggiungere le verdure , chiudere e cuocere a vapore per 12 ore a 82 gradi centigradi. Una volta cotte lasciarla intiepidire ,estrarre dal sacchetto e rosolarle in padella antiaderente da entrambi i lati  rendendola leggermente croccante. Servirla su un classico purea di patate  e una grattata di tartufo nero.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *