Torta salata con farina di quinoa, bietoline, zucchine e champignon

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    6/8 persone
  • Tempo di Preparazione
    1 Ora
  • Tempo Totale
    1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di Cottura
    1 Ora 20 Minuti
DSC

L’uso delle verdure inserite nella ricetta è indicativo, ad esempio possiamo fare un abbinamento con zucca e funghi porcini, o quello che in nostro frigorifero ci “offre” ,aggiungere formaggi più o meno saporiti , sempre se non ci sono invitati intolleranti al lattosio.

Fortunatamente in famiglia non c’è nessuno,parliamo a bassa voce, con problemi di intolleranze e/o allergie, però visto che ultimamente sono di “gran moda” le farine alternative ho preso come si suol dire la palla al balzo per provare.

Sono una frequentatrice di librerie , e neanche a dirlo il reparto che amo di più è quello dedicato alla cucina ed ecco che questa torta salata nasce dalla “prova e riprova” di una ricetta vista in libreria,dopo aver fotografato la pagina e rielaborato la ricetta dopo averla assaggiata.

Rielaborata perché ho sostituito gli ingredienti che contenevano il latte e i suoi derivati, rendendola gluten free sia priva di lattosio.

P.s.: alla fine dopo una settimana sono ritornata per comperarmi il libro.

 

Ingredienti per 6/8 persone

  • 160 grammi di farina di quinoa
  • 50 grammi di fecola di patate
  • 70 grammi di olio di oliva extravergine
  • 1 pizzico di sale
  • 1 macinata di pepe nero
  • q.b. acqua
  • 250 grammi funghi champignon lavati e affettati sottilmente
  • 2 zucchine lavate e affettate
  • 200 grammi di bietola da taglio lavata e scottata in poca acqua
  • 3 uova intere leggermente sbattute
  • 1 cucchiaio di farina di quinoa
  • q.b olio di oliva extravergine

Procedimento

  1. Lavate le bietoline da taglio, scottatele in poca acqua leggermente salata, quindi scolatele e tenetele da parte.
    Affettate lo scalogno, fatelo ammorbidire in un paio di cucchiai di olio in una padella, aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e i funghi affettati, salatele e pepatele leggermente.
    Le verdure dovranno risultare cotte ma non sfatte, quindi levatele dalla padella e tenete da parte.
    Nella stessa padella fate insaporire in un filo di olio le bietoline lessate, bastano un paio di minuti, quindi spegnete e mettetele assieme alle zucchine e ai funghi e fate raffreddare.
  2. Frullate i semi di quinoa con il frullatore, aggiungete la fecola di patate,il sale,il pepe, l'olio e acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo.
    Mettete l'impasto sulla spianatoia, lavoratelo per qualche istante, quindi formate una palla che avvolgeremo nella pellicola e faremo riposare in frigorifero per almeno 25 minuti.
  3. Trascorso il tempo, riprendete l'impasto e stendetelo , aiutandovi con il mattarello infarinato con la fecola di patate.
    Mettetelo nella teglia ( Ø 24), bucherellatelo e fatelo cuocere in forno,già caldo per almeno 25 minuti.
    Sfornate e fate intiepidire.
  4. In una ciotola sbattete le uova, salatele e pepatele leggermente, aggiungete la fecola e le verdure raffreddate.
    Mescolate per bene e versate il tutto sulla base di pasta cotta ed intiepidita.
  5. Fate cuocere in forno già caldo per 40 minuti.
    Ottima tiepida o fredda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *