Salsiccette con cicoria selvatica: vale la pena di una passeggiata in campagna

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    30 Minuti
salsiccia con cicoria selvatica  e

Dall’orto direttamente alla padella… buon appetito!

Salsicce con cicoria selvatica: vale la pena di una passeggiata in campagna. La cicoria selvatica è un erba che cresce nei luoghi asciutti sul ciglio delle strade, vicino ai muretti, nei terreni incolti e sui terrapieni.Con le radici della cicoria selvatica, che si raccolgono in autunno, si prepara un surrogato di caffè che i nostri nonni conoscevano molto bene (e che sta ritornando in auge.

La cicoria: depurativa e disintossicante

Come ad altre erbe amare utilizzate in cucina grazie al suo sapore unico e alle sostanze in essa contenute, alla cicoria vengono attribuite proprietà depurative e disintossicanti in grado di stimolare l’attività del fegato e dei reni.

Alla cicoria, inoltre, vengono attribuite proprietà digestive, per la sua capacità di stimolare la produzione della bile e di avere effetti lassativi.

Ricche di fibre solubili che rallentano lo svuotamento gastrico, con conseguente aumento del senso di sazietà rallentano il transito intestinale, facilitano l’eliminazione degli acidi biliari, riducono sia l’assorbimento che la produzione di colesterolo.

Le fibre oltre a migliorare la mobilità intestinale assorbono acqua dall’intestino, ostacolano l’assimilazione di zuccheri e grassi, sono prebiotiche e aumentano il senso di sazietà, quindi sono un valido alleato nelle diete.

E’ un ottimo diuretico naturale oltre che avere la capacità di regolare il battito cardiaco, e di ridurre alcuni tipi di infiammazioni e di controllare la glicemia.

Come tutte le verdure a foglia verde anche la cicoria selvatica è ricca di antiossidanti, sali minerali e vitamine, quindi non dovrebbe mancare sulla nostra tavola.

Tutte le parti della pianta vengono impiegate sia per la preparazione di decotti e di sciroppi, oltre che di cosmetici per il viso

In cucina le foglie, di cicoria vengono aggiunte fresche nella preparazione delle insalate, ma vengono consumate sia crude che cotte ed è preferibile che vengano raccolte prima della fioritura, in quanto le foglie di cicoria rischiano di seccarsi facilmente dopo la comparsa dei fiori.

Buon appetito con la ricetta delle salsicce con cicoria selvatica!

Ingredienti per 4 persone

  • 16 salsiccette di tacchino
  • 1 kg cicoria selvatica
  • 2 spicchi d'aglio
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale
  • q..b. peperoncino piccante facoltativo

Procedimento

  1. Mondate bene e lavate sotto acqua corrente la cicoria selvatica.
  2. Cuocetele alcuni minuti in una pentola con acqua abbondante e salata, che bolle a fiamma alta e fatele scottare.
  3. Scolate la cicoria   e strizzarla bene con le mani. Con un coltello sminuzzarla, grossolanamente. Ungete leggermente padella antiaderente abbastanza ampia,  mettete l’aglio e salsicce, bucherellate con la forchetta, e fatele rosolare per una decina di minuti
  4. Aggiungete nella padella la cicoria. Tritare il peperoncino e mettetelo nella padella con la cicoria e le salsicce.
  5. Fate insaporire il tutto   per una decina di minuti e servire direttamente sui piatti.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *