Frittata pomodori e acciughe e la dieta senza glutine: ecco tutti i benefici

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4/6 persone
  • Tempo Totale
    30 Minuti
frittata pomodori e acciughe

Molti vivono l’intolleranza al glutine come una vera e propria privazione, alcuni, addirittura come un’ingiustizia.

Frittata pomodori e acciughe e la dieta senza glutine: ecco tutti i benefici. Sono sempre più numerosi i soggetti che soffrono di una delle più diffuse, generalizzate -da molti ritenute nuove- intolleranze alimentari: quella al glutine. Per tali individui si rende irrinunciabile eliminare dalla propria dieta il glutine, il complesso proteico presente in alcuni cereali, responsabile dei disturbi accusati da molti individui, prevalentemente a carico  del loro sistema gastrointestinale.  Per i celiaci la selezione dei cibi da consumare rappresenta un must.

Molti vivono questa necessità come una vera e propria privazione, alcuni, addirittura come un’ingiustizia.

Ma, a ben vedere, condurre una dieta senza glutine non deve essere inteso affatto come un ripiego forzato o come una soluzione inopportuna ma necessaria: è stato infatti scientificamente provato che una dieta senza glutine fa bene un po’ a tutto l’organismo.

Dieta senza glutine: ecco tutti i vantaggi inaspettati

Che, dunque, la dieta dei celiaci, scevra di tutti i cereali contenenti per loro natura glutine, porti loro vantaggi derivanti dall’inibizione degli effetti di questa proteina è ormai ampiamente noto e dimostrato.

Quello che molti non sanno è che la dieta senza glutine aiuta un po’ tutto l’organismo, con tutti i vantaggi che ne conseguono. Alcune ricerche hanno dimostrato che il glutine produce effetti negativi sulla barriera difensiva dell’intestino non  solo di chi soffre di celiachia, ma anche di tutti coloro che soffrono di intestino irritabile.

Questa sindrome riguarda infatti una molteplicità di problemi digestivi, e non essendo le cause ancora del tutto chiare, si è dimostrato che eliminare dalla dieta il glutine può donare benefici di non poco conto. 

Dieta senza glutine: è vero che aiuta a dimagrire?

La dieta senza glutine rappresenta un modo del tutto innovativo e singolare di controllare quello che si mangia, rivelandosi, per l’effetto,  ottima per regolamentare l’apporto di calorie e carboidrati.
Attenzione però a non ritenere i cibi senza glutine come certamente “dimagranti”: è vero che una dieta senza glutine è in grado di garantire risultati visibili come pancia meno gonfia e riduzione della cellulite, ma questi benefici sono generati dalla nuova condotta alimentare intrapresa,  che, per necessità, orienta il soggetto che la segue ad optare per frutta, verdura, cibi freschi, sani e genuini, che non inducono a sentire la fame e che fanno bene alla nostra salute.

Se è vero dunque che evitare il glutine si rivela decisamente un limite in molte occasioni, specie quando si viaggia e si va a mangiare fuori, è altrettanto vero che i risultati a carico del nostro organismo ripagano in maniera inattesa e straordinaria tutti i sacrifici sostenuti.

Vale dunque la pena provare. Un’ottima occasione per chi, da sempre, ha tentato di tenere a freno le proprie sregolatezze nell’alimentazione.

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4/6 persone

  • 300 gr. pomodori perini maturi
  • 6 uova
  • 4 acciughe sotto sale
  • 1 cucchiaio timo tritato
  • 100 gr parmigiano reggiano 36 mesi
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. sale e pepe

Procedimento

  1. In una terrina mettete i pomodori tagliati a dadini, mescolateli delicatamente alle uova, al parmigiano, aggiungete le acciughe spezzettate e il timo.

    Regolate di sale e pepe, poi versate ilo composto in una teglia aderente, scuotetela affinché si distribuisca in modo uniforme e mettetela in forno già caldo a 180° per 15 minuti no fino a quando la superficie non sarà diventata leggermente dorata.

    Tagliatela a fette e servitela in tavola.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *