Panna cotta ai cachi: la delizia dell’autunno che fa bene al nostro umore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 2 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    25 Minuti
  • Tempo di Cottura
    30 Minuti
  • Tempo Totale
    55 Minuti
panna cotta con cachi e zenzero

Un dolce veloce da preparare, buono e salutare: prova la ricetta e fammi sapere che ne pensi!

Chi è goloso di cachi sa bene che dovrà approfittarne in tempo: il mercato, infatti, propone questi frutti così golosi solo per poche settimane, a testimonianza del loro essere del tutto naturali.

Ricchissimi di vitamina C, betacarotene e di sali minerali, essi vantano altresì capacità depurative e protettrici del fegato. Ideali anche per gli anziani, i bambini e gli sportivi, i cachi vantano eccellenti capacità energizzanti.

Notevole la presenza in essi di potassio, buona anche la quantità di fosforo, magnesiocalcio e sodio. La particolarità di questo frutto è nella sua consistenza cremosa, che ben si presta alla preparazione di dolci e dessert.

Mercato dei cachi: ecco le eccellenze

La coltivazione dei cachi in Italia è, negli ultimi anni, molto progredita. Non tutti sanno che essa andrebbe condotta nel pieno rispetto della natura, in ossequio alle “linee guida della difesa integrata delle culture frutticole”, stilate dal Ministero per le politiche Agricole Alimentari e Forestali.Buzzoole

In Italia esistono aziende agricole, quali la Divano S.r.l., (visita qui il loro sito) che possiedono una buona posizione commerciale nel mercato della frutta fresca ed, in particolare, in quello dei cachi.

La menzionata azienda arriva a produrre ben 2.000 tonnellate, una quantità questa pari al 5% dell’intera produzione di kaki, che, ogni anno, si attesta sulle circa 50.000 tonnellate.
Buzzoole
Proprio a riprova della sua lodevole ed onorata attività nel campo della produzione e coltivazione di kaki, dal 23 al 25 settembre 2015 Divano s.r.l ha voluto fare presenza a Rimini presso la fiera dei prodotti ortofrutticoli MACFRUT(www.macfrut.it), con lo stand 37 nel padiglione B3.

Una partecipazione davvero apprezzata, vissuta con passione, che ha saputo coinvolgere i visitatori, che, curiosi, hanno appreso tutti i dettagli e le informazioni inerenti la campagna di comunicazione promossa dalla menzionata azienda agricola: “IL SOLE D’AUTUNNO“. Se volete condividere questi sono gli hastag #kakidivano, #soledautunno

Ed ecco una deliziosa ricetta che vede quali protagonisti questi morbidi e gustosi frutti: panna cotta ai cachi

Conosciamone ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 4 persone

Per la crema

  • 2 cachi vaniglia non troppo maturi
  • 1 pezzo zenzero fresco
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 2 cucchiai sciroppo d'acero

Per la panna cotta

  • 250 ml panna vegetale liquida
  • 250 ml latte di quinoa
  • 60 gr zucchero a velo
  • 4 gr agar agar in polvere

Procedimento

  1. Per la crema di cachi e zenzero, sbucciate i cachi e tagliateli a cubetti. Prendete un pezzetto di zenzero
    grande come un pollice, grattugiatelo e versatelo nel frullatore.
  2. Aggiungete gli altri ingredienti e procedete fino a ottenere una purea di cachi. Per la panna cotta, emulsionate tutti gli ingredienti, tranne l’agar agar, da aggiungere solo quando il composto starà per bollire.
  3. Distribuite il tutto in stampini e cuocete in forno a bagnomaria a 180 °C per circa mezz’ora.
  4. Ovviamente se gli stampi sono grandi il tempo di cottura aumenterà. Quindi lasciate ra!reddare a temperatura ambiente, dopidiché mettete gli stampi in frigorifero.
  5. Non vi preoccupate, il composto sarà  liquido anche dopo averlo cotto, ma si rassoderà con il freddo. Impiattate il vostro dessert farcendo tra una formina  e l’altra con la crema di cachi e zenzero.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *