Mug cake al cacao e VOV riscalda corpo e spirito

Mug Cake al cacao
Commenti: 0 - Stampa

Quando abbiamo bisogno di qualcosa che ci dia la carica e che metta un pizzico di allegria e spensieratezza alle nostre giornate, possiamo correre a un rimedio veramente eccezionale in questi casi, il Mug cake al cacao e VOV è  la ricetta ideale per quei giorni autunnali in cui un forse a causa un po’ del freddo o un po’ lo stress ci fanno sentire un stanchi e indeboliti.

Questa ricetta, non proprio indicata ai più piccini per via del seppur minimo, contenuto alcolico, è  decisamente un toccasana capace di rinvigorire sia il corpo che la mente in pochissimi minuti. Grazie ai suoi ingredienti estremamente energetici come il cacao e il carissimo VOV, questa Mug cake è molto più che una semplice squisitezza di pasticceria, ma la definirei una vera e propria pozione per donare una intensa sensazione di benessere in queste giornate autunnali a volte troppo grigie e noiose.

Cacao e VOV, una ricetta ricca di energia!

Moltissime sono le proprietà presenti in questi semplici ingredienti capaci in pochi istanti di riaccendere la grinta e la voglia di sorridere, il cacao per esempio è particolarmente noto per le sue proprietà a dir poco miracolose. Basti pensare che che secondo una recente ricerca condotta in Inghilterra basterebbe consumare circa 20 grammi di cioccolato amaro al giorno per prolungare la lunghezza della nostra vita.

Questo perché il cacao non solo è ricco di antiossidanti capaci di contrastare i famosi radicali liberi complici dell’invecchiamento ma contiene numerose sostanze come la teobromina, che insieme alla caffeina, hanno la proprietà di aumentare la concentrazione e la prontezza di riflessi, o ancora sostanze come la serotonina che hanno la capacità di aiutare il sistema nervoso in caso di depressione.

Basti pensare che un altro componente del cacao, la tiramina, viene impiegata in medicina per la preparazione di farmaci antidepressivi.

Infine il VOV,  che con il suo contenuto alcolico unito alla ricchezza energetica delle uova, ne conferiscono una corposità e un gusto, tipico dello zabaione, capace di riaccendere sanazioni benefiche in tutto il corpo.

Questa ricetta è davvero tanto gustosa quanto semplice da preparare, infatti seguendo le mie indicazioni sarete in grado di servirlo in meno di quindici minuti.

Partecipa anche tu al contest

Scatena la tua fantasia e realizza anche tu la ricetta con protagonista il leggendario liquore italiano. Questa è la pagina dove potrai partecipare al contest e vincere dei premi davvero interessanti!

Come si vince? Votando sul sito della VOV, oppure su Facebook! Passate parola nei social utilizzando il seguente hashtag: #ivovfood

Ma veniamo ora ad prendere in rassegna tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione di questa squisita Mug cake con cacao e VOV e nel dettaglio il mio personale metodo di preparazione che consiglio.

Buon divertimento!

Ingredienti per 4 persone

6 cucchiai farina 00
2 cucchiai cacao amaro
2 cucchiai zucchero semolato
1 cucchiaio olio di semi di mais
1/4 cucchiaino lievito per dolci
6 cucchiai latte
1 bicchierino VOV
q.b. panna fresca per decorare

Preparazione

Nella tazza con l’aiuto di una frusta piccola mescolate farina, cacao, zucchero e lievito

Aggiungete olio, latte e VOV, mescolate bene fino ad ottenere un composto cremoso e liscio

Cuocete in microonde a 750W per circa 3 minuti

Decorate a piacere con panna fresca montata aromatizzata con un pò di VOV
la mug cake può essere gustata tiepida

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

02-10-2015
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti