Cavolini di Bruxelles al forno con prosciutto

cavolini di bruxelles al forno con prosciutto
Commenti: 0 - Stampa

Cavolini di Bruxelles al forno con prosciutto per la mia cena. Forse a molti risulta inconsueto l’utilizzo in cucina di questi straordinari ortaggi dall’aspetto quasi buffo: i cavolini di Bruxelles, in effetti, si distinguono dagli altri proprio a motivo della loro forma singolare.

Una ragione in più per favorirne il consumo da parte dei più piccoli, e non è cosa da poco, visto che essi possiedono delle caratteristiche nutrizionali davvero molto valide.

Preziosissima miniera di antiossidanti, i cavolini di Bruxelles si rivelano validi alleati dei nostri occhi, della nostra pelle, nonché della nostra corretta attività celebrale.

A seguito di alcuni test è emerso che essi sarebbero in grado di contrastare l’insorgenza dei tumori, specie al colon.

Cavolini di Bruxelles: l’aiuto numero uno per le donne in gravidanza

Donne in gravidanza, aumentate la presenza di cavolini d Bruxelles sulle vostre tavole.

È difatti, scientificamente dimostrata la grande quantità di acido folico in essi presenti, con tutti i benefici correlati al consumo di questo prezioso alleato a carico della salute del bambino e della gravidanza in generale.

Ma non è solo la quantità di acido folico presente in questi simpatici ortaggi a destare meraviglia: in effetti essi si rivelano ricchissimi di ferro e di calcio e, addirittura, pare che, il consumo di essi in combinazione con la vitamina C possa rappresentare un canale ancor più privilegiato per l’assimilazione di tali nutrienti da sempre considerati prevalenti in carne e latte.

Alleato perfetto per la riproduzione

Ebbene si, la presenza di acido folico presente in grandi quantità nei cavolini di Bruxelles non è l’unica, sia pur validissima, ragione per la quale si consiglia il consumo di tali ortaggi da parte delle giovani copie di sposi. In effetti, una peculiarità poco nota, singolare e, tuttavia, straordinariamente importante, è rappresentata dalla capacità di favorire l’attività degli spermatozoi nel raggiungimento dell’ovulo. Inoltre, sempre l’acido folico funge da naturale valido deterrente contro gli aborti spontanei e consente di evitare l’insorgenza di malattie genetiche, specie a carico del sistema nervoso.

Questi piccoli ma potenti ortaggi sono un vero toccasana altresì per la circolazione sanguigna e molto apprezzata è la loro capacità di abbassare le soglie di colesterolo nel sangue.

I cavolini di Bruxelles al forno si prestano a svariati utilizzi in cucina, anche a motivo della loro singolare forma. Ecco di seguito uno dei piatti gluten free più stuzzicanti e prelibati che si possa sperimentare con estrema facilità.

Ingredienti per 4 persone

  • 1/2 kg cavolini di Bruxelles
  • 150 gr. prosciutto cotto
  • 50 gr burro chiarificato
  • q.b. brodo
  • q.b. pepe e sale

Preparazione

Tagliate il prosciutto a dadini eliminandone l’eventuale parte grassa. Mondate accuratamente i cavolini lasciando un pezzetto di torsolo per evitare che le foglioline durante la cottura si stacchino, poi lavateli bene e lasciateli scolare.

Sistemateli, facendo un solo strato, e cospargeteli con il trito di prosciutto e il burro a tocchetti. Sciogliete in circa mezzo bicchiere d’acqua bollente mezzo cucchiaino di estratto di carne e irrorate con il ricavato i cavolini.

Coprite con un coperchio il recipiente e mettetelo nel forno, riscaldato a 180 gradi,  per circa 30 minuti. Trascorsi i primi 10 minuti rigirate con delicatezza, per non romperli, i cavolini e ruotate il recipiente affinché la cottura sia omogenea e completa.

5/5 (495 Recensioni)

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Patate rosse con pancetta

Patate rosse con pancetta, un piatto equilibrato

Patate rosse con pancetta, uno splendido abbinamento Le patate rosse con pancetta sono il classico contorno ricco di sapore e nutrimento. Ovviamente, non stiamo parlando di un piatto dietetico,...

Melanzane a funghetto

Melanzane a funghetto, un contorno anti intolleranze

Melanzane a funghetto, semplicità e versatilità per un contorno speciale Oggi vi presento le melanzane a funghetto, un delizioso contorno tipico campano facile da preparare e salutare, realizzato...

Scalogno sotto olio

Scalogno sotto olio, uno splendido contorno

Scalogno sotto olio, una preparazione versatile Lo scalogno sotto olio è un’ottima idea per un contorno sfizioso, leggero e aromatico. Può essere impiegato come ingrediente da antipasto e si...

Verdure miste arrostite

Verdure miste agli agrumi, un pieno di oligoelementi

Verdure miste agli agrumi, un’idea semplice, gustosa e salutare Le verdure miste agli agrumi con aceto di mele e agrumi sono un piatto molto colorato, gustoso e facile da preparare. E’ concepito...

Insalata di zucchine crude

Insalata di zucchine crude, un’idea singolare e squisita

Insalata di zucchine crude, un contorno sfizioso La ricetta dell’insalata di zucchine crude è una ricetta sui generis, anche perché è realizzata con le zucchine “al naturale”, non...

Caprese con melanzane e zucchine

Caprese con melanzane e zucchine, un contorno gourmet

Caprese con melanzane e zucchine, una variante gustosa La caprese con melanzane e zucchine è una variante sfiziosa della classica caprese, che è un piatto tra i più conosciuti ed apprezzati. E’...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


16-10-2015
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti