Insalata di germogli di soia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persona
  • Tempo Totale
    15 Minuti
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
insalata germogli di soia

Per tenersi in forma e mangiare sano: prova la ricetta dell’insalata con germogli di soia!

Alla base di moltissime ricette asiatiche, i germogli di soia sono una fonte eccezionale di preziosi elementi nutritivi, anche se non mancano controindicazioni al loro utilizzo. Si possono consumare sia crudi sia cotti in un’infinità di ricette o possono essere semplicemente inseriti in moltissimi piatti per aggiungere una nota più salutare.

Quello che vi propongo in questa ricetta è forse il modo più semplice per preparare i germogli di soia, basta sbollentarli un pochino e creare il condimento.

Germogli di soia: a tutta salute!

Vi farà piacere sapere che i germogli di soia contengono una bassissima quantità di calorie, appena 31 per 100 grammi. Tuttavia, con una piccola porzione possiamo contare su una non trascurabile dose di fibre (1,9 grammi) in grado di porre i germogli di soia in cima alla classifica degli alimenti con il più alto contenuto di fibra.

Andiamo avanti, vi voglio rendere ancora più felici dicendovi che una porzione di germogli di soia garantiscono di soddisfare il 23% della dose giornaliera raccomandata di vitamina C, ben il 43% di vitamina K e il 16% di folato. La vitamina C è una vitamina antiossidante che aiuta l’organismo ad assorbire il ferro da fonti vegetali. La vitamina K aiuta, invece, la corretta coagulazione del sangue e l’acido folico è una vitamina B essenziale per prevenire i difetti del tubo neurale nei nascituri.

Per quanto riguarda le controindicazioni, sono quelle che in genere riguardano la frutta e la verdura cruda cioè che può essere veicolo di contaminazione microbica (es. Salmonella ed E. coli) e quindi portare a malattie alimentari. Tuttavia, il dito è puntato soprattutto sui germogli di soia in quanto più soggetti a contaminazione. Per questo, donne incinte, individui immunocompromessi, i bambini e gli anziani non dovrebbero consumare germogli di soia crudi.

Non è il caso della ricetta qui sotto che prevede la cottura dei germogli di soia, perciò, niente paura e buon appetito!

Ingredienti per 4 persona

  • 450 gr germogli freschi di soia
  • 1 cucchiaino sale

Per il condimento

  • 2 cucchiai salsa di soia
  • 1 cucchiaio aceto
  • 1 cucchiaio olio semi di sesamo
  • 50 gr carne di pollo lessata

Procedimento

  1. I cinesi non mangiano quasi mai le verdure crude; di solito, usano sbollentarle per un paio di minuti, passarle sotto l'acqua fredda e condirle.
  2. Sciacquate bene i germogli di soia, mettendoli in una bacinella piena d'acqua; eliminate tutte le impurità che verranno a galla (non è necessario spuntarli).
  3. Buttateli quindi in una casseruola con 2 litri abbon­danti di acqua bollente salata e cuoceteli per 2 mi­nuti dalla ripresa del bollore. Scolateli, passateli sotto l'acqua fredda e asciugateli.
  4. Emulsionate tutti gli in­gredienti per il condimento in una ciotola, trasferi­te i germogli in una insalatiera conditeli con l'emul­sione e lasciate riposare per lO minuti prima di ser­virla cosparsa di striscioline di prosciutto cotto.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *