Cantucci al cioccolato rivisitati …… e che buoni!!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    circa 100 biscotti
cantuccini al cioccolato e

Esiste una variante più buona dei classici cantucci? Forse sì… ed è senza dubbio quella al cioccolato! Provate la ricetta e…buon appetito!

I cantucci sono  i biscotti tipici della tradizione dolciaria toscana che hanno conquistato anche tutte le altre regioni italiane, catturando il palato di tanti golosi, con la loro bontà unica e caratteristica.

Forse non tutti sanno che sono dolci dalle origini molto antiche, documenti attestano infatti che fecero  la loro comparsa alla corte dei Medici a partire dalla seconda metà del ‘500, anche se, una ricerca effettuata sulle ricette dell’epoca, mostra che inizialmente non contenevano ancora le mandorle.

Nel ‘700 si diffusero i cantucci in diverse varianti, ma solo a partire dal ‘900 i cantuccini alle mandorle iniziarono ad essere prodotti in tutta la Toscana sempre più su larga scala.

Il loro nome deriva da “canto”, cioè angolo, o da “cantellus”, che in latino significa pezzo o fetta di pane. Tale significato può essere trovato nel fatto che le persone meno abbienti, pur di godere della bontà dei biscotti ma non potendoseli permettere, si accontentavano delle parti terminali del filoncino cotto, dette appunto cantucci.

I cantucci al cioccolato fondente: ottima variante!

Nella ricetta che vi propongo oggi, mi soffermerò in particolare sulla variante con il cioccolato fondente.

Tali biscotti vengono preparati in modo molto semplice con un’abbondante dose di mandorle pelate e di  cioccolato fondente. Il vero segreto per una riuscita davvero ottimale, sta più che altro nella cottura, che deve asciugare la pasta senza indurirla troppo.

Il gusto del cioccolato fondente rende ancora più delizioso il sapore dei cantucci e le sue innumerevoli proprietà benefiche sono un valore aggiunto per poter gustare una sana merenda senza dimenticarci dell’importanza di una sana e corretta alimentazione.

Il cioccolato fondente: buono e salutare!

Uno studio pubblicato dal British Journal of Nutrition indica, infatti, il cioccolato fondente come fonte preziosa di polifenoli, sostanze naturali, particolarmente note per la loro azione antiossidante, anticancerogena, antinfiammatoria e antibatterica.

Questi dolci, croccanti e saporiti, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo, sono perfetti anche per finire un pasto, accompagnati da un buon bicchiere di vin santo o in generale da vini liquorosi; stanno molto bene anche con i vini secchi, come ad esempio gli spumanti.

Ricetta semplice e veloce da realizzare, può diventare un dolce pensiero da regalare.

Un modo originale per ringraziare un vostro amico o parente, chi li riceverà apprezzerà molto il fatto che abbiate dedicato del tempo per creare qualcosa di speciale apposta per lui.

Regalare biscotti è sempre una buona idea, specialmente se sono fatti in casa. Provate questa buonissima ricetta dei cantucci al cioccolato e… fatemi sapere se vi è piaciuta!

Ingredienti per circa 100 biscotti

  • 140 gr. farina di riso
  • 80 gr. farina di tapioca
  • 50 gr. amido di mais
  • 30 gr. fecola di patate
  • 1 cucchiaio sale
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 3 gr. xantano
  • 2 nr. uova medie
  • 90 gr. burro chiarificato
  • 225 gr. zucchero di canna bianco
  • 50 gr. cioccolato fondente bianco senza glutine

Procedimento

  1. In una terrina miscelate le farine con il sale. In una altra terrina lavorate il burro con lo zucchero fino a che diventa morbido e omogeneo, poi aggiungete una alla volta le uova e le farine miscelate.
  2. Con un coltello a lama larga, tagliate grossolanamente il cioccolato e amalgamate perfettamente il tutto.
  3. Versare il composto sulla carta da forno stesa sulla leccarda del forno e stenderlo a froma rettangolare alta circa 1 cm. e mezzo.
  4. Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti poi altre 15 minuti a 160°. Terminata la cottura, estrarre la teglia dal forno e, con molta attenzione, tagliare i biscotti diagonalmente usando un coltello affilato.
  5. Rimettere in forno per altri 8 minuti circa per farli diventare croccanti. Fate raffreddare completamente su di una gratella i cantucci al cioccolato prima di servili.

Consiglio per conservarli

Una volta freddi, metteteli dentro un contenitore ermetico, assicurandovi che non prendano aria. Si conserveranno tranquillamente per qualche giorno croccanti come se appena sfornati!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *