Budino di yogurt  in salsa di ribes

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    2/4 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
yogurt homemade con ribes e fiocchi di quinoa

Per iniziare bene la mattina!!!!!

Spesso l’abbinamento del ribes si fa con piatti di carne (agnello, filetti, polpette, ecc),  ed è tipico soprattutto della cucina nordica.Ma è con i dolci che la piccola bacca dà il meglio di sé: ideale per confezionare conserve o marmellate, è anche ingrediente di ottime salse, creme e gelatine.

Il ribes è un frutto costituito da piccole bacche unite in grappoli di colore rosso, bianco e nero. Ha un sapore dolce e acidulo e predilige il clima temperato freddo; matura fra giugno e agosto. Ci sono tre varietà principali di ribes: quello rosso, quello nero e l’uva spina.Anche se la coltivazione del ribes nero è di gran lunga la più diffusa, per via del suo massiccio impiego nell’industria alimentare, è il ribes rosso ad essere maggiormente adatto per il consumo del frutto fresco dal momento che quest’ultimo ha un sapore molto più gradevole ed è più tenero e succoso del primo.

I ribes sono ricchi di potassio e vitamina C, contengono anche calcio, fosforo e vitamina A e contiene acidi organici, zuccheri, pectina, mucillagine e vitamina C, nonchè acidi organici (acido malico, citrico e tartarico) che, stimolando le secrezioni dello stomaco e dell’intestino, facilitano il processo della digestione e tonificano tutto l’apparato digerente. Altre proprietà che conosciamo del ribes rosso sono: proprietà aperitive, digestive, depurative, diuretiche e lassative.

Ma pare che questa volta il ribes rosso sia d’aiuto anche per combattere l’asma in modo naturale. La notizia arriva dalla New Zealand plant & food research, dove gli scienziati hanno scoperto che i composti chimici naturali estratti da questo frutto sono un valido aiuto per le persone che soffrono di alcuni tipi di asma in quanto aiutano e favoriscono la respirazione. Quindi devo mangiarne mezzo chilo al giorno…………………………….

Io sono intollerante al lattosio ma lo yogurt greco riesco a mangiarlo in quanto ne contiene in quantità minima

 

Ingredienti per 2/4 persone

  • 500 gr. yogurt greco
  • 50 ml panna vegetale
  • 2 cucchiai sciroppo d'acero
  • 1/2 cucchiaino agar agar
  • 1 pizzico cannella in polvere
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • q.b. ribes rosso

Procedimento

  1. In un pentolino portate dolcemente ad ebollizione la panna, lo sciroppo e l’agar agar. Spremete l'arancio e il limone ed estraetene il succo.

    Filtrate  il composto ed unitelo  allo yogurt setacciato, mescolatelo fino ad  ottenere una crema fluida e liscia priva di grumi.
  2. Versate il composto negli stampi inumiditi, sigillate con della pellicola alimentare e passate in frigo per 4 ore.
  3. Togliete  dal grappolo i ribes e lavateli Versateli in una ciotola aggiungendo lo sciroppo, il succo di limone ed il succo di arancia. Frullate  nel mixer fino ad ottenere una massa omogenea

    Sformate i budini, decorateli con la salsa ottenuta, guarniteli con ribes fresco  e gustate con dei fiocchi di quinoa!

Condividi!

3 commenti a “Budino di yogurt  in salsa di ribes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *