Biscotti da inzuppo: un grande classico per accompagnare la prima colazione

Tempo di preparazione:

Prepariamo i biscotti da inzuppo, un dolce semplice e genuino

Oggi voglio accompagnarvi nella preparazione di un dolce semplice e davvero genuino. Di cosa si tratta? Dei biscotti da inzuppo semplici e ottimi per grandi e piccini

In ogni caso si tratta di una soluzione perfetta per una colazione super nutriente, durante la quale dare spazio a ogni tipo di sapore. Se pensate di non avere abbastanza tempo per preparare qualcosa di buono – magari perché siete mamme piene di impegni – con questa ricetta avete trovato una soluzione per tirarvi fuori dai guai e per portare in tavola delle colazioni davvero speciali.

L’importanza della prima colazione

La prima colazione è il pasto più importante della giornata. Ripetiamo spesso queste parole ma purtroppo ci dimentichiamo altrettanto frequentemente di metterle in pratica, convinti che saltare la colazione sia un modo per dimagrire.

Niente affatto! Saltare la colazione è rischioso anche per l’umore: un calo di zuccheri durante la giornata è infatti spesso causa di stanchezza e di calo dell’efficienza delle prestazioni. I livelli di glucosio nel corpo sono molto bassi quando ci alziamo, motivo per cui abbiamo bisogno di fare colazione e, se possibile, di variare le tipologie di nutrienti.

Questo significa, per esempio, assumere zuccheri tramite dolci come i biscotti, ma non sottovalutare i benefici che può dare una colazione con alimenti a base di proteine.

Colazione a base di proteine: ecco perché fa bene

Vi siete appena alzati e siete davanti al tavolo pronti a fare colazione. Cosa vedete davanti a voi? Qualche biscotto , una bella tazza di caffè e, perché no, qualche fetta di salume. Sì, avete capito bene: si possono abbinare i salumi e altre fonti di proteine a scelte classiche come i biscotti al latte.

Perché le proteine a colazione fanno bene? Prima di tutto perché aiutano a tenere sotto controllo il picco glicemico, uno dei responsabili principali dell’aumento di peso. I livelli di glucosio nel sangue non sono infatti costanti nel corso della giornata.

Il picco glicemico è quando sono ai massimi livelli ed è bene tenerlo sotto controllo per evitare che il corpo continui a richiedere zuccheri. Come riuscirci? Abbinando agli alimenti a base di zuccheri – meglio evitare quelli semplici – cibi caratterizzati dalla presenza di fibre e proteine, in modo da rallentare l’assorbimento dei glucidi.

Volete provare a integrare i salumi nella vostra prima colazione? Potete cominciare dalla bresaola, un salume leggero e ricco di principi nutritivi. Questi biscottini sono indicati per chi ha un’intolleranza al glutine, al lattosio e ai lieviti.

Ingredienti per 4 persone

  • 120 grammi di farina di riso
  • 300 grammi di farina di mais
  • 2 uova
  • 160 grammi di miele
  • 90 grammi di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Setacciate le farine. In una terrina sbattete le uova con il miele per un paio di minuti, quindi unite le farine e l’olio Mescolare accuratamente tutti gli ingredienti.

Con un cucchiaio prelevate un pò di impasto per formare delle palline e schiacciatele con le mani. Per non far rimanere l’impasto appiccicato il consiglio è quello di inumidire le mani sotto l’acqua. Adagiate i biscotti su di una teglia ricoperta con carta da forno, distanziandoli fra di loro e  Infornate a 180° per circa 20 minuti

In una scatola di latta a chiusura ermetica si conservano per circa 7/8 giorni

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *