Hyogo e il festival delle prelibatezze.

Tempo di preparazione:

Un evento a dir poco stratosferico tenutosi Venerdì 17 luglio 2015 a Palazzo Pirelli in quel di Milano, il FESTIVAL DELLE PRELIBATEZZE DI HYOGO.

Un’idea nata col desiderio di condividere la ricchezza enogastronomica giapponese e la sua grandissima cultura culinaria capace di combinare l’arte della cucina, con una visione spirituale del  cibo quale nutriente, sia del corpo che dello spirito.

Hyogo, un luogo che custodisce incommensurabili tesori enogastronomici di grande qualità, un appuntamento capace di far rivivere sapori ed emozioni di posti così lontani.

Iniziato con una varietà di verticali di cioccolati decisamente una più gustosa dell’altra, si è passati in una scalata di sapori incredibile, che Susumu Koyama, Maestro cioccolatiere e Premio Excellence Salon du Chocolat Paris 2014, ha saputo preparare ed illustrare in questo chocolate seminar, in una dimostrazione davvero impressionante.

Un pomeriggio all’insegna dei gusti di Hyogo e dei suoi sapori di prodotti inimitabili come, la carne di manzo kobe, le cipolle dell’isola Awaji, i fagioli neri di soia tamba, le alghe nori di hyogo, il riso “amico delle cicogne”, la salsa di soia leggera e il sakè di nada gogo, insieme ad altre specialità tradizionali del territorio.

Il pomeriggio è proseguito con sapori più convenzionali come il sushi giapponese grazie al maestro Mamoru Sugiyama proveniente da Ginza Sushiko Honten, uno dei più antichi ristoranti di Sushi in Giappone, per poi passare a un momento dedicato ai Tesori Turistici di Hyogo e alla sua storia, oltre che alla spettacolare natura con le sue fonti termali.

varieLa seconda parte dell’evento, in serata ha poi visto il Gourmet Party che si è aperto con vari brindisi tra illustri partecipanti, tra i quali, il Governatore della Prefettura di Hyogo, Umemoto Kazuyoshi l’Ambasciatore giapponese in Italia, Koga Kyoko, il Console giapponese a Milano, Ishikawa Noriyuki, il Presidente del Consiglio Provinciale di Hyogo, Kano Keanji, il Presidente della Corporazione di produttori del sakè, Nada Gogo, il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo e Matteo Vigotti, Executive Chef.

Durante la giornata hanno visto esibirsi diversi artisti con numerosi spettacoli di intrattenimento che tra un piatto e un altro hanno saputo divertire gli invitati di questo esclusivo incontro. Infine in chiusura la “Cerimonia della spada”, una tra le più antiche e autentiche cerimonie, considerata arte sacra, e che viene dedicata agli imperatori giapponesi da più di un millennio.

Al Festival delle Prelibatezze di Hyogo hanno fatto da protagonisti i sapori e le tradizioni Giapponesi, che oggi più che mai stanno stupendo i palati di una clientela affezionata sempre più ampia e appassionata.

Credo che avere la fortuna di poter seguire una dieta giapponese, con i prodotti presentati oggi,  quasi tutta senza glutine e senza lattosio sicuramente sarebbe positiva e salutare

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *