Maccheroni di riso integrale con cime di rapa e ricotta stagionata – senza senza senza a tutto sapore!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    25 Minuti
maccheroni alle cime di rapa  e

Prova la ricetta dei maccheroni di riso integrale con cime di rapa e ricotta stagionata: la sua bontà di stupirà!

Chi non conosce i benefici apportati dal riso integrale? Ottimo non solo per i celiaci, ma anche nichelini e per gli intolleranti per tutti ma anche per gli amanti della buona salute, questo cereale vanta delle proprietà straordinarie, universalmente apprezzate in tutto il mondo.Questi maccheroni di riso integrale con cime di rapa e ricotta stagionata vanno bene proprio per tutti!!!!!!!!

Zuppe, risotti, minestre, arancini, insalate: ecco i principali piatti che vedono per protagonista questo preziosissimo cereale. Non manca chi ne fa l’ingrediente principale di torte dolci o salate e sformati.

Ridotto in farina risulta eccellente per la preparazione di pappe per bambini durante lo svezzamento.

Una curiosità

Diversamente da quello che saremmo orientati a credere, il riso integrale non è una particolare tipologia di riso distinta e differente rispetto a quella comune.

In realtà, si tratta sempre del riso, quello comune, che siamo abituati a scorgere con una maggiore abitualità sulle nostre tavole. Il caratteristico colore scuro è dato dal fatto che il riso non subisce il classico processo di raffinazione, processo che, appunto, consiste nel separare l’involucro dal chicco.

Quindi, stiamo parlando sempre dello stesso cereale, ma quello che lo distingue, conferendogli quell’aspetto bruno, è proprio …. il vestito che indossa.

Riso brillato o integrale?

Il riso brillato, ossia proprio quello che ha subito il processo di raffinazione, è sicuramente ricco di vitamine e gode di proprietà nutrizionali davvero straordinarie.

Ma la quantità di sali minerali, fibre e vitamine celata nel riso integrale è decisamente superiore, in particolare l’apporto di vitamina E. Entrambi risultano gluten free, dunque entrambi rispondono in maniera eccellente in termini di consumo da parte dei celiaci. Sono ben note le proprietà disintossicanti del riso ma, per i soggetti sovrappeso, si consiglia, se possibile, di consumare con regolarità il  riso integrale in luogo della pasta.

Riso e rape: mix benefico per la nostra salute

L’ideale sarebbe associare il consumo di riso a verdure e legumi.Risulta, allo scopo, particolarmente indicata nella preparazione di gustosi piatti a base di riso integrale la combinazione con le cime di rapa.

Queste ultime, in particolare, rappresentano una valida fonte di fibre e di antiossidanti.

Magazzino di sali minerali nella loro forma più pura, le cime di rapa contengono poi vitamine, in particolare quelle del gruppo C, in una misura cinque volte superiore a quella presente nelle sue radici. Basti pensare che la quantità che ne è contenuta per 100 grammi di prodotto tocca il 35%.

Notevole l’apporto di carotenoidi e luteina, che ne fanno un alimento altamente consigliato soprattutto per anziani.

Vediamo dunque di conoscere la preparazione di un piatto che convoglia tutti questi menzionati benefici per la nostra salute, apportati tanto dal riso integrale quanto dalle cime di rapa.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr. cime di rapa
  • 360 gr. maccheroni di riso integrale
  • 4 nr. filetti di acciughe
  • 1 spicchio aglio
  • 100 gr. ricotta stagionata delattosata (facoltativo)
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. peperoncino (facoltativo)
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Lavate e pulite le cime di rapa, rimuovete le parti più dure e tagliatele a tocchetti.
  2. Fate lessare le cime di rapa in abbondante acqua salata e quando bolle aggiungere i maccheroni.
  3. Nel frattempo in una padella antiaderente fate scaldare dell'olio con uno spicchio d'aglio.
  4. Togliete l'aglio e aggiungete le acciughe e se vi piace un pizzico di peperoncino. Lasciate scaldare per qualche minuto.
  5. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella padella, alzate la fiamma per far asciugare l'acqua in eccesso.
  6. Completare con una grattugiata abbondante di ricotta stagionata e servire il piatto ben caldo.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *