Il pane con semi di zucca

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    1 pagnotta
  • Tempo di Preparazione
    4 Ore
  • Tempo di Cottura
    50 Minuti
  • Tempo Totale
    4 Ore 50 Minuti
Il pane con semi di zucca

Il pane con i semi di zucca: un ritorno ai sapori del passato!

Il “pane” è il prodotto che si ottiene  dalla cottura in forno di una pasta lievitata, composta da farina di grano, acqua,  lievito di birra o lievito madre, e con l’aggiunta o meno di sale. Può essere preparato con farina di grano raffinate o integrali, o in alternativa con farine di altri cereali quali, ad esempio,  il grano saraceno, il farro, l’orzo, il mais,   la soia ecc…

Il grano è il cereale più utilizzato per la preparazione del pane in quanto  la quantità di glutine che sviluppa durante l’idratazione e la lavorazione meccanica dell’impasto, consente una fermentazione elastica che da sofficità alla pasta, e un buon sapore.

L’ impasto può essere arricchito aggiungendo altre sostanze quali il burro, l’ olio, lo strutto, il latte  il mosto d’uva, la frutta secca e oleosa, le olive, i semi come quelli di zucca o di girasole, le spezie come il sesamo, il papavero ecc a seconda  delle proprie usanze e del proprio gradimento.

Il pane, considerato uno degli alimenti fondamentali, nella tradizione mediterranea,  è una delle componenti primarie della nostra alimentazione; in questo momento di crisi e di voglia di sapori genuini e autentici è tornata l’abitudine di prepararlo  in casa.

Nuova Terra è il marchio toscano di una azienda che da oltre vent’anni è  sinonimo di alimentazione naturale.

Con i suoi mix per zuppe e minestre,  con i cereali biologici e l’ampia gamma di semi oleosi,  Nuova Terra è il punto di riferimento per chi vuole mangiare in modo sano, buono ed equilibrato.

Semi di Zucca, conosciuti fin dall’antichità, sono un’ottima  fonte di proteine vegetali che aiutano il nostro organismo a ridurre l’assunzione di colesterolo e grassi saturi, di magnesio, un forte alleato contro la stanchezza, di ferro  e hanno un alto contenuto di fibre che favorisce  la regolarità intestinale e danno una piacevole sensazione di sazietà.

I semi di zucca biologici Nuova Terra racchiudono tutte queste proprietà sono buonissimi saltati in padella con  verdure di stagione oppure  a crudo nelle insalate.

Messi nell’impasto del pane li trovo fantastici

Ingredienti per 1 pagnotta

  • 100 gr. di farina integrale macinata a pietra
  • 100 gr. di farina di farro
  • 100 gr. di farina di grano saraceno
  • 150 gr. di farina ai sette cereali
  • 50 gr. di crusca di avena
  • 50 gr. di semi di zucca Nuova Terra
  • 200 gr. di lievito madre già rinfrescato
  • 300 g. di acqua tiepida a 35°
  • 2 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  • 1 cucchiaio di malto d'orzo
  • q.b. di sale rosa dell'Himalaya

Procedimento

  1. Su di una spianatoia versare le farine, aggiungere il lievito sciolto nell'acqua e gli altri ingredienti; impastare con forza per 10 minuti. Trascorso il tempo d’impasto far riposare l’impasto per 10 minuti, quindi rilavorarlo per altri 10 minuti. Ripetere queste operazioni per un altra volta e durante l'ultima fase di impasto aggiungere i semi di zucca:
    il tempo totale della lavorazione dell’impasto deve essere di 50 minuti.
  2. Al termine della lavorazione mettere a lievitare l’impasto in una ciotola coperta con un telo di lino, in ambiente caldo, fino a che ha triplicato il suo volume.
  3. Trascorso il tempo di lievitazione mettere la pagnotta sulla placca del forno ricoperta dall'apposita carta, farla lievitare di nuovo fino a che ha triplicato il volume, e coprirla completamente con una pentola di coccio rovesciata ( che gli fa da coperchio ).
    Mettere il pane a cuocere in forno già caldo a 220° per 40 minuti. Trascorsi i primi 10 minuti di cottura togliere la pentola di coccio dalla pagnotta e proseguire la cottura per altri 30 minuti.
  4. Trascorso questo tempo abbassare il forno a 210°, lasciare lo sportello socchiuso ( tenerlo semi aperto con un cucchiaio di legno ) e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Togliere la pagnotta dal forno e farla raffreddare su di una griglia.
  5. Una volta raffreddato conservare il pane in un sacchetto di carta o di stoffa: dopo una settimana è ancora ottimo!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *