Zero: la rivista per le intolleranze alimentari

Sono ormai diversi anni che lotto con i disagi dell’intolleranza alimentare e conosco le domande più ricorrenti di chi ne soffre: “quali sono i primi sintomi?”, “quali sono i test per le intolleranze più affidabili?” oppure “sono intollerante al nichel: cosa posso mangiare?”.

Zero, la rivista per le intolleranze alimentari, è nata per dare delle risposte chiare ed affidabili a tutte queste domande.

Zero: per combattere intolleranze, allergie e stress

Zero è un magazine bimestrale che si pone come obbiettivo quello di diventare una fonte d’informazione indispensabile per chi vuole approfondire e combattere le intolleranze alimentari, le allergie e lo stress. Per questo motivo, per la sua realizzazione, ho coinvolto un comitato di medici esperti, chef provenienti dall’alta ristorazione italiana e tante testimonianze di personaggi più o meno famosi che vivono le intolleranze ogni giorno e che ci possono aiutare a combatterle con serenità.

 

I medici: una squadra vincente

L’anima della rivista è rappresentata da un gruppo di medici che ci darà consigli utili sulla corretta interpretazione dei sintomi delle intolleranze e su come condurre una dieta sana ed equilibrata. Nel comitato faranno parte diversi specialisti come allergologi, dietologi, dermatologi e tanti altri.

Non mancheranno anche i preziosi suggerimenti del personal trainer e dello psicologo, perchè le intolleranze alimentari si combattono anche con uno stile di vita sano e recuperando un ottimale equilibro psico-fisico.

rivista-per-intolleranze

Gli chef e le ricette: per vivere le proprie intolleranze senza rinunciare al gusto

Su Zero non potevano mancare tantissime ricette pronte ad aggirare ogni intolleranza alimentare: vi suggeriremo pietanze gustose e prive di glutine, lattosio, nichel e lievito. Inoltre vi daremo le idee che cercavi per dei sfiziosi aperitivi, per realizzare pani speciali senza glutine e presenteremo interessanti approfondimenti su ingredienti alternativi come farine, spezie, e cereali antichi che ci consentono di combattere le intolleranze senza rinunciare al gusto. E ancora, Zero si pregerà della partecipazione di chef importanti: ci sveleranno i loro segreti e ci insegneranno come cucinare con maestria i piatti che possiamo mangiare.

Concludendo, Zero è un magazine che aspira ad essere un punto di riferimento per chi soffre o sospetta di soffrire di intolleranze alimentari, ma anche per chi vuole semplicemente informarsi su un problema che, in Italia e nel mondo, è in preoccupante aumento. Garantisce la vostra Nonna Paperina!

Condividi!

4 commenti a “Zero: la rivista per le intolleranze alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *