Confettura di fragole per grandi e piccini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Tempo Totale
    1 Giorno 1 Ora 20 Minuto
  • Tempo di Preparazione
    1 Ora
  • Tempo di Cottura
    20 Minuti
  • Porzioni per
    4 vasi
2012-12-03 12.51.09

Lo zucchero di cocco contiene l’ inulina, una fibra che rallenta l’assorbimento del glucosio, percui ha un indice glicemico più basso rispetto al normale zucchero. 

Oggi vi propongo una ricetta classica per una confettura a base di frutta di origine antichissime, che delizia da molto tempo i palati di grandi e piccini: la confettura di fragole. Uno squisito alimento sano e naturale, ma soprattutto senza glutine, senza nichel e senza lattosio

Questa conserva, tra le varie tipologie di confetture è di certo la più nota e popolare. Viene considerata una delizia grazie alla speciale fragranza del suo ingrediente principale, la fragola.

Forse non tutti sanno che il termine fragola deriva proprio da fragranza, e la pianta fa parte della grande famiglia delle Rosacee. Una delle sue particolarità è che a differenza di tutti gli altri frutti, ha i semi collocati sulla superficie esterna, anziché quella interna.

In effetti, non sono propriamente dei frutti semplici, ma in gergo tecnico vengono definiti frutti aggregati, ovvero quei frutti che come i lamponi e le more, nascono da diversi ovari separati, anziché unico.

Le fragole sono ricche di vitamine C, E, B e K, e numerose sono le proprietà curative riconoscibili a questo frutto, che grazie alla ricchezza di sostanze antiossidanti, offre un aiuto contro i famosi “radicali liberi”, permettendo il rallentamento del processo di invecchiamento.

Il consumo di fragole aiuta inoltre a stimolare il buon umore aiutando la produzione di serotonina e melanina.

Prima di procedere alla preparazione è bene prestare cura nel procurarsi fragole fresche possibilmente di stagione. Se siete fortunati di aver la possibilità di raccogliere le fragole di bosco, dovete sapere che queste, seppur più piccole, hanno un aroma decisamente più delicato e raffinato, oltre a non aver subito alcun trattamento chimico.

Il periodo ideale per preparare la confettura di fragole è certamente la primavera, momento in cui la fragola giunge alla fase di maturazione.

Non mi resta che elencarvi ingredienti e la procedura per la preparazione di come la farei oggi!!! Nella mia alimentazione ho cambiato molte cose e fra queste ci sono gli zuccheri. Qui ho provato ad usare lo zucchero di cocco.

Lo zucchero di cocco contiene diversi nutrienti come:ferro, zinco, calcio e potassio, alcuni acidi grassi a catena corta, polifenoli e antiossidanti benefici. Ma i suoi benefici non finisco qui. Infatti è’ una fonte naturale di vitamine B1, B2, B3, B6 e C. E’ un prodotto non lavorato, non filtrato e non sbiancato. E non contiene conservanti ma in particolare non contiene glutine.

Contiene l’ inulina, una fibra che rallenta l’assorbimento del glucosio, percui ha un indice glicemico più basso rispetto al normale zucchero. 

Buon divertimento!

 

Ingredienti per 4 vasi

Ingredienti

    Procedimento

    1. 500 g di fragole
      
succo di 1 limone
      100 gr. di zucchero di cocco
      
1 pezzetto di zenzero fresco

    Preparazione

    1. Sciacquate le fragole, sgocciolatele e asciugatele con la carta assorbente. Dopo averle mondate dal picciolo, tagliate le più grosse a pezzetti regolari. Raccoglietele in una terrina e bagnatele con il succo di limone.

      Spolverizzate con lo zucchero, mescolate, coprite e lasciate riposare per 24 ore. Trascorso questo tempo, scolatele con una schiumarola, raccogliete il succo in una casseruola con il miele e un cucchiaino di zenzero grattugiato.

      Fate cuocere dolcemente per 5 minuti, quindi unite le fragole e proseguite la cottura ancora per 15 minuti dal momento in cui riprende l’ebollizione.

       

    Condividi!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *