Bio Temporary Restaurant Al Cortile

Ho partecipato, con molto interesse alla conferenza stampa   del 15 di aprile scorso in cui la direttrice delal  Food Genius Academy, scuola di formazione professionale di Alta Cucina, Desirèe Nardone,  ha presentato il Bio Temporary Restaurant “Al Cortile” in via Giovenale 7 a Milano una iniziativa da lei fortemente voluta e   realizzata in collaborazione con Almaverde Bio Market

Con il Bio Temporary Restaurant, la direttrice della scuola Desirèe Nardone  che ha voluto “premiare”  i migliori alunni del corso Alta Cucina Italia e Pasticceria, coinvolgendolo nella brigata del Bio Temporary.

Ma non solo: i  migliori studenti del corso Management di Sala e Cantina, con il maître Roberto Rizzo, saranno   preposti al servizio in sala mentre Franco “Tucci” Ponti, sarà il barman consulente di “Al Cortile”.

A partire dal mese di maggio e per 6 mesi, ovvero per il  periodo di svolgimento di Expo 2015,  il Bio Temporary Restaurant “Al Cortile” durante  i weekend, ospiterà un fitta serie di eventi che coinvolgeranno sia gli chef stellati italiani che internazionali, che personaggi famosi nel settore enogastronomico, e ogni sarata sarà veramente unica.

A dimostrazione di come sarà il  Bio Temporary Restaurant  “Al Cortile”,  il 19 aprile p.v.  lo chef  stellato Anthony Genovese, del ristorante Il Pagliaccio di Roma,  appena insignito del prestigioso riconoscimento Grand Chef del Relais Châteaux,  proporrà  in una anteprima, con 40 posti disponibili,  un  percorso di degustazione di 6 piatti abbinati ai vini della Franciacorta de Le Marchesine , con il supporto di Aromi Creativi.

I   weekend al Bio Temporary Restaurant “Al Cortile”  saranno così organizzati:  il venerdì sarà dedicato agli chef stellati italiani, il sabato agli chef docenti della scuola, e la domenica sarà la giornata dedicata alle iniziative speciali e alle creazioni della brigata di “Al Cortile”.

Un  giovedì al mese, invece,  verrà ospitato uno chef internazionale e questo evento si svolgerà in collaborazione con l’azienda vitivinicola Ciù Ciù di Offida ( AP)

Il 9 e il 10  maggio, in un serata a prezzi agevolati, si terranno le  “prove generali”, dove sarà possibile conoscere la brigata e lo staff della Food Genius Academy e si  degusteranno,  in anteprima, le Tapas Gourmet presenti nella carta per gli aperitivi del Bio Temporary Restaurant “Al Cortile”.

Il 13 maggio lo chef  stellato, belga  Kobe Desramault del ristorante In De Wulf a Dranouter, che la sua innovtiva cucina.
Il 15 maggio un appuntamento con i giovani e talentuosi fratelli Costardi, Manuel e Christian, una stella Michelin dell’hotel Cinzia di Vercelli, a cui non mancare.

Il 16 maggio sarà presente la “multitasking chef” Stefania Corrado, già docente di Food Genius Academy per un live cooking e una cena di degustazione.

Il 17 maggio per gli appassionati di Masterchef saranno presenti Maria, Nicolò e Federica per un coinvolgente live cooking.

Weekend ricco quello del  22-23-24 maggio, dedicato ai cuochi Food Genius Academy che stupiranno con il menù Tapas Gourmet – Comfort Food in abbinamento ai cocktail ideati da  Franco “Tucci” Ponti e degustazione di birre artigianali.

Il 29 maggio appuntamento con Alessandro Dal Degan de La Tana Gourmet di Asiago (Vi), uno chef emergente

Il 30 maggio lo staff della Food Genius Academy propongono per chi avesse mancato la degustazione del weekend precedente, o per chi volesse riprovare l’esperienza, le Tapas Gourmet e il food paring con i cocktail firmati Franco “Tucci” Ponti e le birre artigianali.

Il 31 maggio per  il “Sunday Bloody Sunday i due chef di Al Mercato, Eugenio Roncoroni e Beniamino Nespor, con lo chef Matteo Fronduti, del ristorante Manna, sempre di Milano che proporranno le frattaglie.

Un calendario molto fitto con una serie di appuntamenti a cui non mancare!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *