Torta di patate e lingua

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    6 persone
  • Tempo Totale
    15 Ore
  • Tempo di Preparazione
    12 Ore
  • Tempo di Cottura
    90 Minuti
Torta di patate e lingua ridotta

La lingua è un ingrediente che divide molto i commensali: c’è a chi piace tanto e c’è chi invece la detesta.

La lingua è un ingrediente che divide molto i commensali: c’è a chi piace tanto e c’è chi invece la detesta. Si puo’ servirla con le patate bollite e la salsa verde. Oppure lasciata raffreddare e tagliata sottile come antipasto insieme ad altri salumi o semplicemente decorata con un filo d’olio. Oppure ancora, come prelibato completamento nel ripieno di un cappone!

La lingua che sia di vitello o di manzo, richiede una preparazione lunga ed accurata.

Se fate lessare una lingua di vitello, immergetela in acqua fredda salata con l’aggiunta di cipolla, sedano, carota, chiodi di garofano a piacere e cuoce in circa un’ora abbondante. Quella di manzo che è piu grossa cuoce in 3 ore abbondanti. Potete verificare la cottura quando infilando una forchetta non si sente nessuna resistenza. Lasciatela nel suo brodo di cottura fino a che non si sarà raffreddata del tutto, quindi la scolate e togliete la pelle prima di procedere a cucinarla come si desidera.

Ho trovato ricetta di ogni genere, chi ne ricava scaloppe da condire semplicemente con olio, sale, pepe, aceto, cren, salse ecc., chi la lavora in padella con  fondi di cipolla, scalogno, pomodoro, carciofi ecc.; ma addirittura chi fa arrostire delle fette di lingua bollita.

Chi più ne ha più ne metta! Allora dopo tanto cercare ho trovato questa ricetta che la vede finire in una torta salata unita alle patate………………..

Io ho avuto la fortuna di trovare la lingua già pronta sottovuoto quando sono andata a trovare il mio amico Andre James della Macelleria Contini di Cremona. Sicuramente se siete in zona vale la pena di fare una visita a questa piccola realtà!!!

Procedimento

Ingredienti

  1. - 800 g di patate;
    - 150 g di lingua di vitello;
    - besciamella (vedi sotto)
    - 3 uova;
    - 100 g. di parmigiano reggiano 48 mesi grattugiato;
    - curcuma
    - sale
  2. Preparazione lingua: Immergete la lingua in acqua fredda per circa 12 ore, cambiando spesso l'acqua.

    Bollite la lingua in una pentola d'acqua con un gambo di sedano, una carota, una cipoll, una foglia di alloro, sale.

    Cuocete per circa 90 minuti e nel frattempo lavate le patate e lessatele per 35-40 minuti in acqua fredda salata, calcolando il tempo dal­l'inizio dell' ebollizione.

    Alla fine della cottura metti la lingua in una pentola d'acqua fredda. Usa un coltello affilato per togliere la pelle. Nell'acqua fredda diventa più semplice.

    Intanto preparate la besciamella e tritate la lingua; sgusciate le uo­va in un piatto e sbattete le leggermente. Sbuc­ciate le patate ancora calde e passatele al pas­sapatate, raccogliendo il ricavato in una terri­na: poi amalgamatevi la lingua tritata, il grana, le uova sbattute, la noce moscata, la bescia­mella e regolate di sale e di pepe.

    Ungete con il burro una tortiera, versatevi il composto e infornate a 180°C per circa 40 mi­nuti. Servite la torta calda in tavola.

Per la preparazione della besciamella trovi la ricetta che io ho usato qui.  E’ una besciamella un po’ diversa ma ugualmente ottima!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *