Risotto con zucchine e pancetta

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 2 voti, media: 4,50 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo di Cottura
    18 Minuti
  • Tempo Totale
    33 Minuti
risotto con zucchine e pancetta ridotta

Un risotto un po’ insolito, ma molto stuzzicante!

Oggi per cambiare un po’ il menu ho deciso di fare questo risotto con zucchine e pancetta. Un risotto che va bene a tutti

La tostatura  del riso è fondamentale per la buona riuscita di un risotto,

Il  riso si tosta  perché la superficie dei chicchi di riso è porosa e durante la cottura rilascia gli amidi contenuti al suo interno;  con il calore della tostatura modifica la sua struttura, i pori superficiali dei chicchi di riso si chiudono, e alla fine si avrà un  risotto, con chicchi più croccanti,  ben definiti, al dente e “legati” tra loro in quanto rilasciano  più facilmente l’amido superficiale garantendo la formazione della cremosità necessaria al risotto.

.La tostatura può essere tradizionale, utilizzando del condimento, o a secco.

Durante la tostatura a secco si scaldano i chicchi di riso direttamente  nella pentola in cui si cuoce  il risotto.

In genere per la tostatura a secco utilizzo un tegame in titanio, che trasmette il calore in modo rapido e uniforme.

Durante la tostatura,  che dura un paio di minuti, e deve essere fatta a fiamma medio-alta, è bene rimescolare il riso con un cucchiaio di legno affinché  venga contatto col calore delle pareti in modo uniforme.

Per verificare se la tostatura è al punto giusto è sufficiente toccarlo con il palmo della mano: se il calore è molto alto la tostatura è al punto giusto. Visivamente, quando il riso è tostato al punto giusto, chicchi sono quasi trasparenti con alcune parti “brune”, a questo punto è necessario aggiungere il liquido di cottura.

La tostatura a secco  è anche un buon metodo per ottenere un  risotto salutare, adatto anche  a chi è soggetto a intolleranze alimentari.

 

 

Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr. di riso Carnaroli Riserva San Massimo
  • 100 gr. di pancetta affumicata a dadini
  • 2 zucchine
  • q.b. di parmigiano reggiano stagionato 48 mesi
  • q.b. di acqua calda

Procedimento

  1. In una padella fate rosolare velocemente, a fiamma medio alta, la pancetta e la zucchina a dadini
  2. In un tegame antiaderente largo, fate tostare il riso a secco, rigirandolo spesso con un cucchiaio di legno.
  3. Quando il riso è tostato aggiungete la pancetta e le zucchine rosolate, versate un mestolo di acqua calda e proseguite fino a cottura del riso.
  4. Terminata la cottura del risotto, aggiungete il parmigiano grattugiato, fate mantecare per alcuni minuti.
    Mescolatelo e servite il risotto ben caldo.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *