Croccante alle nocciole

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo di Cottura
    15 Minuti
  • Tempo Totale
    30 Minuti
croccante con le nocciole ridotta

Il croccante alle nocciole è sinonimo di Natale,  in realtà è un buonissimo dolce che può essere gustato in tutte le stagioni, da solo o per arricchire altri dolci.

Il croccante alle nocciole è sinonimo di Natale,  in realtà è un buonissimo dolce che può essere gustato in tutte le stagioni, da solo o per arricchire altri dolci.

La nocciola fa parte della frutta secca, ed è una delle più energetiche in quanto molto ricche di olio, oggi è molto impiegata per preparare dolci e varie leccornie come anche molte creme; contiene molta vitamina E come anche fitosteroli che contribuiscono a mantenere sano il cuore e i vasi sanguigni.

Contiene una buona quantità di aminoacidi essenziali e di vitamina E, , ed è particolarmente ricca in lipidi.
Un’altra qualità molto apprezzata della nocciola è quella di abbassare il colesterolo cattivo nelle arterie (LDL) significativamente, oltre alla vitamina E sopra detta sono anche una buona fonte di vitamina B6, B9, B1 e minerali quali ferro, rame, calcio e manganese; quindi sono ottime anche come rimineralizzanti e ricostituenti come dopo una degenza o uno sforzo fisico, oppure anche se siamo solamente giù di tono fisicamente e mentalmente.

Le nocciole sono buone anche come antiossidanti (contrastano i radicali liberi) e contrastano bene anche la glicemia alta del diabete, il consiglio comunque è di non esagerare nel loro consumo per le troppe calorie che contengono.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr. di nocciole
  • 200 gr. di zucchero di canna bianco
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

  1. Mettete le nocciole, già sbollentate per 2 minuti in acqua bollente e spellate, in una teglia carta rivestita con l’ apposita carta, e mettete la teglia in forno già caldo a 180° e, fatele tostare per circa 4 o 5 minuti, facendole leggermente dorare.
    Toglietele dal forno e strofinatele con un canovaccio da cucina per togliere la pellicina.
  2. Versate lo zucchero di canna bianco, un cucchiaio alla volta in un pentolino di titanio, fatelo sciogliere lentamente a fuoco basso, senza mescolare ma ruotando delicatamente il pentolino.
    Aggiungete l’altro cucchiaio di zucchero solo dopo che il precedente si è sciolto.
  3. Quando lo zucchero è tutto sciolto aggiungete il sale e le nocciole tostate.
    Mescolate il caramello con le nocciole fino a che non inizia ad addensare.

    Versate il croccante ancora semiliquido su una placca da forno o quadrato di marmo ricoperto da carta forno ben oleata e, con una spatola spargetelo in modo uniforme.
  4. Lasciate raffreddare il croccante, ma, prima che il caramello si sia solidificato completamente tagliate il croccante di nocciole a pezzi, losanghe o barrette con l’aiuto di un grosso coltello, poi lasciatelo indurire.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *