Tagliatelle di canapa con crema di gorgonzola piccante

L’allergia é una reazione molto celere, si manifesta nel giro di pochi minuti (massimo qualche ora) e scaturisce dal contatto con la sostanza allergizzante. Durante una reazione allergica intervengono le IgE (immunoglobuline E) e i mastociti (cellule che controllano le sostanze usate e non tollerate), cellule specifiche del sistema immunitario. Si tratta di allergia quando si ha una reazione anomala da parte del sistema immunitario nei confronti di sostanze che normalmente dovrebbero essere “inoffensive” (allergeni).

L’allergia è più facilmente riconoscibile rispetto all’intolleranza perché la reazione, e quindi i sintomi, sono immediati e più intensi (gonfiore immediato di lingua, labbra, asma, ecc., arrossamenti, dermatite, reazioni gastroenteriche , shock anafilattico).

Una reazione allergica si verifica solo quando il soggetto viene esposto all’ allergene. Le allergie non sono quantità dipendenti per cui anche una minima quantità di allergene può bastare per scatenare la reazione allergica.

Le intolleranze prevedono, invece, una reazione non immediata ma che può manifestarsi anche dopo ore o giorni dall’assunzione della sostanza “non tollerata”. La reazione da intolleranza non coinvolge nello stesso modo il sistema immunitario, non vi è in questo caso pericolo di shock anafilattico. Si tratta di sintomi a volte simili a quelli da allergie ma molto più vari. Possono riguardare qualsiasi apparato e appaiono il più delle volte come “disturbi cronici” provenienti da un’assunzione prolungata (accumulo) della sostanza e/o alimento in questione (emicrania, stanchezza, irregolarità intestinale, asma, pruriti, nausea, gonfiore addominale, dermatiti, sovrappeso,ecc.). Nel caso dell’intolleranza quindi è più difficile riconoscere la sintomatologia e associarla a determinati alimenti senza test diagnostici.

L’allergia è una manifestazione prodotta dal sistema immunitario contro particolari sostanze e durante la reazione intervengono alcuni anticorpi, gli IgE (immunoglobulina E), cellule del sistema immunitario. Inoltre una reazione allergica è pressochè immediata e la sintomatologia evidente per cui è facilmente riconducibile ad un alimento o sostanza ingerita. Una reazione allergica si manifesta anche dopo essere stato a contatto in minima parte con la sostanza o avere assunto una minima quantità di quel determinato alimento.

A differenza dell’allergia, l’intolleranza ha uno sviluppo molto più lento e i suoi sintomi risultano ritardati e meno “pericolosi”. Non si ha infatti in questo caso il rischio di shock anafilattico. Possiamo affermare che nel caso di intolleranza il sistema immunitario è coinvolto in modo diverso. Di solito si accusano sintomi da intolleranza dopo avere assunto ripetutamente l’alimento “incriminato”; si parla quindi di “accumulo” che porta a sviluppare una ipersensibilità. I sintomi da intolleranza sono molto vari e possono riguardare stomaco, intestino, cute, ecc. ma anche sovrappeso, stanchezza cronica, cefalea, gonfiore, ecc.

In questi ultimi anni sta esplodendo l’uso della canapa in cucina e io ho provato ad usarla per fare queste tagliatelle che sono venute davvero buone. Ho usato il gorgonzola piccante dal gusto molto forte e devo dire che il risultato è stato stupefacente….. ahahahahaha

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *