Risotto barbabietole e taleggio, insolito con gusto

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo di Cottura
    20 Minuti
  • Tempo Totale
    35 Minuti
Risotto barbabietole e taleggio

Risotto barbabietole  e taleggio

Il buon risotto con barbabietole e taleggio fatto da mia figlia… e non solo

Mia figlia Roberta ha, come me, la passione della cucina, ma tra la famiglia e il lavoro, le sue giornate scorrono così velocemente che ha poco tempo per cucinare. Tuttavia, oggi ha preparato per tutti questo gustoso risotto con barbabietole e taleggio!!!

Non rinuncia quindi alla buona tavola e in cucina si fa aiutare dal Bimby. È bravissima in tutte le preparazioni, ma il risotto le viene particolarmente bene. Ma questa volta, a cucinare ci ha provato Elio e anche a lui è riuscito tutto alla perfezione! Mi ha svelato che, con l’esperienza, ha trovato dei piccoli trucchetti che ci permettono la buona riuscita del risotto: l’antiorario, la farfalla per evitare che le lame rovinino il riso e la Velocità Soft.

I consigli per la preparazione di questo primo piatto

Per il risotto, è consigliabile usare sempre il riso Carnaroli, è ottimo il Riso Carnaroli Autentico della Riserva San Massimo, che non mi stancherò mai di ricordare che è un riso di alta qualità, che nasce nel cuore del Parco del Ticino, in un ambiente naturale incontaminato di 500 ettari… dove la conformazione geografica e ambientale non ha subito i mutamenti portati dall’agricoltura intensiva. Dove gli spazi naturali sono intervallati da aree agricole, con piante da frutto, prati marcitori e pioppeti, ricche di acque sorgive, paludi, marcite e di biodiversità, dove trovano casa numerose specie animali e vegetali.

Qui, tutto il ciclo di produzione del riso avviene in modo tradizionale. L’essiccazione viene effettuata a basse temperature con un moderno impianto a gas metano, che non crea rotture nei chicchi e soprattutto non lascia traccia di combustibile sul riso. Questo prodotto perfetto per la preparazione del risotto con barbabietole e taleggio, viene stoccato in silos arieggiati, proprio come un tempo, senza alcun conservante nocivo e senza sostanze tossiche, come confermato dai risultati negativi delle analisi per la ricerca dei maggiori prodotti chimici utilizzati in agricoltura.

A questo punto, dato che il consiglio sul riso ve l’ho dato, passiamo al resto. Per quanto riguarda le barbabietole, se volete assicurarvi proprietà organolettiche e nutrizionali fantastiche, prediligete un prodotto bio… e il vostro organismo vi ringrazierà… senza pensare a quanto sarà felice il vostro palato!!

L’altro ingrediente del risotto con barbabietole e taleggio

Non dobbiamo dimenticarci di guardare più da vicino al taleggio. Infatti, quest’ultimo è un’ottima fonte di proteine, dona sazietà e conferisce tanto gusto in più al risotto. Si tratta di un prodotto caseario tipico della Valle bergamasca di Taleggio, che possiede la Denominazione di Origine Protetta (DOP) già dal 1988, e può essere prodotto solo nelle province di Treviso, Novara, Bergamo, Lecco, Como, Brescia, Cremona, Milano, Pavia, Verbano-Cusio-Ossola e Lodi.

Questo alimento protagonista del risotto con barbabietole e taleggio è ricco di vitamina B2 e di calcio. Perciò è davvero molto nutriente. Tuttavia, anche se questo primo piatto è delizioso, soprattutto chi soffre di ipercolesterolemia non dovrebbe esagerare!

Ed ecco la ricetta del Risotto barbabietole e taleggio

Ingredienti per 4 persone

  • 1 scalogno
  • 1 porro
  • 40 gr di burro chiarificato
  • 20 gr olio d'oliva extravergine
  • 300 gr barbabietole cotte pelate e tagliate a piccoli cubetti
  • 320 gr riso Carnaroli
  • 100 gr vino rosso corposo
  • 2 lt brodo vegetale
  • 150 gr taleggio morbido
  • 20 gr parmigiano grattugiato 48 mesi
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Tritare lo scalogno e la parte bianca del porro: 3 sec. vel. 5. Unire la metà del burro e l'olio; insaporire: 3 min. 100° Antiorario vel. 1
  2. Aggiungere i cubetti di barbabietola, sale e pepe; rosolare: 5 min. 100° Antiorario vel. Soft
  3. Unire il riso e tostare: 2 min. 100° Antiorario vel. 1
  4. Sfumare con il vino: 1 min. 100° Antiorario vel. 1
  5. Versare il brodo; cuocere: 13 min. 100° Antiorario vel. 1. Aggiustare di sale e cuocere ancora: 1 min. 100° Antiorario vel. 1
  6. Ultimata la cottura, versare in una risottiera, mantecare con il taleggio tagliato a pezzetti, il burro rimasto e il parmigiano.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *