Crostata con marmellata di limone e zenzero

Tempo di preparazione:

Crostata con marmellata di limone e zenzero. La crostata si prepara per i momenti di festa ma anche più semplicemente   per la colazione, per la merenda e ogni occasione è buona per gustarne una fetta.

La si farcisce in più modi: dalla tradizionale crostata alla marmellata,  a quella con la crema, al cioccolato,  fino alle crostate di frutta fresca.

Per la delizia delle persone affette da intolleranze alimentare le crostate si possono preparare utilizzando farine alternative, e quindi possono essere gustate anche da loro.

La crostata può essere preparata anche in una versione vegetariana, senza uova, che vanno sostituite da un vasetto di yogurt bianco.

La crostata è un dolce che si prepara in diverse dimensioni e  in alternativa alla tradizionale crostata rotonda si possono preparare, le crostatine di dimensioni ridotte.

La crostata di oggi è preparata con marmellata di limoni contenente anche la scorza dei frutti stessi e il rosmarino: ne è uscita una torta davvero sublime!!!

Ingredienti per la frolla:

  • 180 g di farina di quinoa
  • 75 g di amido di riso
  • 120 g di zucchero
  • 80 g di uova
  • 80 ml di olio di vinacciolo
  • buccia di ½ limone

per la marmellata di limone e rosmarino:

  • 12 limoni non trattati
  • 200 gr di acqua
  • q.b. zucchero di canna bianco
  • q.b. zenzero tritato

Preparazione della marmellata di limone e zenzero

Sbucciate sottilmente i limoni e tagliate la buccia a striscioline.

Sbollentate le bucce di limone in un pentolino con poca acqua bollente e lasciatele bollire per circa un minuto.

Spremete i limoni con lo spremiagrumi, filtrate il succo con un colino, pesatelo e mettetelo in una pentola aggiungendo lo zucchero in quantità pari a quella del peso uguale del succo di limone.

Tritate finemente e scorse di limone ben scolate e aggiungetele al succo di limone.

Lasciate cuocere la marmellata, a fuoco lento per circa 40 minuti, dal momento del primo bollore. Per vedere se ha raggiunto la giusta consistenza fate la prova facendone cadere una goccia su di un piattino: se si rapprende in breve tempo è pronta, altrimenti fatela cuocere ancora.

Quando la marmellata è pronta aggiungete lo zenzero tritato e invasatela quando è ancora bollente.

Preparazione della pasta frolla

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia. Lavorate con le mani sabbiando il burro con la farina, gli aromi e il sale, quindi unire le uova a filo e lo zucchero.

Impastate piuttosto rapidamente, quanto ba¬sta per amalgamare gli ingredienti.

Formate una palla, avvolgetela in un canovaccio e la¬sciatela riposare, nella parte più bassa del frigorifero, per almeno un paio d’ore.

Al momento di utilizzare la pasta stendetela rapidamente, ottenendo anche pezzi irregolari, che si saldano bene durante la cottura: se lavorata troppo a lungo la pasta frolla può sbriciolarsi.

Preparazione della crostata

Stendete la pasta rapidamente a mezzo centimetro di spessore, e utilizzatela per foderare una teglia, leggermente imburrata,

Con il rimanente impasto della paste frolla tagliate delle decorazioni che adagerete sula farcitura.

Coprite la pasta frolla con un foglio di carta forno e versate tanti fagioli secchi da riempire completamente lo stampo e infornate a 180°C per circa 25 minuti.

Estraete la crostata dal forno, ricoprite la superficie con la marmellata di limone e zenzero, e rimettetela in forno° per altri circa 20 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *