“Più lo conosci, più ti piace”

Il 22 ottobre scorso  nella splendida cornice della Terrazza Martini di Milano, in una splendida e nitida giornata di sole e vento, affacciata sulle guglie del Duomo e sull’arco alpino che si mostrava in tutta la sua magnificenza, il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola. ha presentato la nuova campagna pubblicitaria 2014 volta a comunicare al pubblico “cosa c’è” in uno dei più celebri formaggi italiani e a farne conoscere anche gli aspetti più “segreti”.

La nuova campagna pubblicitaria è stata presentata alla presenza del presidente del Consorzio Gorgonzola Renato Invernizzi, dello chef Antonino Cannavacciuolo, del medico nutrizionista Nicola Sorrentino e di Gioacchino Bonsignore, all’anchormen Mediaset curatore della rubrica Gusto del TG5.

Nel nuovo messaggio pubblicitario, il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola vuole sottolineare le qualità nutrizionali di questo formaggio, qualità ancora a molti sono sconosciute. Ancora in  pochi, infatti,  sanno che il gorgonzola, grazie al suo  caratteristico “penicillium” è un formaggio ad alta digeribilità, ricco di vitamine e con una considerevole percentuale di calcio. I più lo conoscono soprattutto per il suo gusto particolare , per essere erborinato e per il gusto piccante o dolce.

Le sue qualità nutrizionali verranno quindi scoperte ,dal pubblico negli spot insieme allo chef Cannavacciulo, napoletano di origine, ma novarese di adozione, principale centro di produzione del gorgonzola, che ne esalterà i pregi.

il claim della campagna e degli annunci stampa, focalizzati sulla versatilità e sulle proprietà nutrizionali del gorgonzola sarà: “Più lo conosci e più ti piace”.

Anche per  il 2015, anno dell’Expo Antonino Cannavacciuolo sarà ancora l’ ambasciatore della qualità del gorgonzola Dop.

Durante la conferenza stampa , il nutrizionista  Dr. Nicola Sorrentino ha spiegato quanto gorgonzola Dop.  sia ricco di vitamine del gruppo B, A, PP, di calcio, di fosforo e magnesio, Ha citato altre caratteristiche meno note come le muffe e ai fermenti lattici  in esso contenuti che hanno benefici gli effetti sulla flora intestinale rendendolo molto digeribile. La triplice fermentazione, inoltre, ne fanno un formaggio senza lattosio (e questa è probabilmente una cosa poco nota) e la quantità di colesterolo è inferiore a quella di altri formaggi come il parmigiano, la fontina e la mozzarella.

prosegui la lettura qui

Ecco le sue ricette pensate esclusivamente per il Consorzio del Gorgonzola

Pasta e fiori, Gorgonzola e colatura di insalata di pomodoro

ingredienti per 4 persone
per la pasta:
250 g farina 00
50 g semola
9 tuorli
1 uovo intero

per la colatura:
2 pomodori ramati
20 pomodori datterino
1 cipollotto
30 g di basilico
1 spicchio d’aglio

per il ripieno:
200 g Gorgonzola
olio extra vergine di oliva
fiori eduli scluri

Impastare velocemente tutti gli ingredienti con l’utilizzo di un’impastatrice. Una volta che l’impasto è compatto farlo riposare per almeno due ore.
Per la colatura: fare un’insalata utilizzando tutti gli ingredienti e lasciarli macerare per un giorno in frigorifero. Filtrare con un colino fine e regolare di sale.
Per il raviolo: mantecare il gorgonzola con olio extra vergine di oliva e riporlo in una sacca da pasticceria. Tirare la pasta a spessore desiderato, piegarla a metà e in una delle due metà riporre i petali dei fiori. Chiuderci sopra l’altra metà della pasta e tirarla di nuovo alla macchina in modo da unire la pasta e i petali dei fiori. Tagliare in quadrati da 5 cm per lato, riempire con il gorgonzola e chiudere dando la forma a fagottino.
Impiattamento: disporre i ravioli su di una fondina, decorare con dei fiori e dell’olio extra vergine di oliva. Il piatto verrà servito in sala e la colatura di pomodoro versata direttamente.

Risotto al Gorgonzola, cime di rape e salsicce di Bra

Ingredienti per 4 persone:

320 g di riso Carnaroli
1 l di brodo vegetale
150 g di gorgonzola
olio extra vergine d’oliva
200 g di cime di rapa
150 g di salsiccia di Bra

in una pentola tostare per bene il riso con un po’ di olio extra vergine d’oliva, sfumare con vino bianco e una volta evaporato bagnare con brodo vegetale. Portare a cottura e mantecare con gorgonzola e olio extra vergine d’oliva. Disporre il riso su di un piatto piano battendolo bene così da avere il riso uniformemente distribuito. Adagiare sopra il riso la salsiccia di Bra a piccoli pallini, delle cime di rapa leggermente sbollentate in acqua e olio extra vergine d’oliva

Cioccolato e Gorgonzola

ingredienti per 4 persone:

300 g di topinambur
2 patate piccole
3 scalogni
1 l di brodo vegetale
200 g di gorgonzola
50 g di cioccolato fondente
olio extra vergine d’oliva

in una pentola soffriggere lo scalogno fino a farlo dorare, aggiungere le patate tagliate fini e i topinambur. Bagnare il tutto con brodo vegetale e portare a cottura tutte le verdure. Frullare il composto in modo da ottenere una crema bianca e liscia. Impiattare in una fondina la crema e guarnire con pezzetti di gorgonzola e scagliette di cioccolato. Aggiungere alla fine delle gocce di olio extra vergine d’oliva in tutta la crema.

Crudité e Gorgonzola

Ingredienti per 4 persone:

1 mazzo di sedano
2 patate rosse medie
200 g di brodo
1 scalogno

Far soffriggere lo scalogno, aggiungere le patate, lasciare insaporire e aggiungere alla fine il sedano. Bagnare con il brodo e lasciar cuocere,frullare il tutto e passare al passino

Crema al Gorgonzola

ingredienti per 4 persone:

200 g di gorgonzola dolce
panna quanto basta

Frullare il gorgonzola e aggiungere la panna per trovare la consistenza e mettere nella sac à poche

Per le guarnizioni:

pan carré senza crosta
sedano tagliato a julienne
fiori ed erbe eduli

tirare il pane con la macchina per la pasta. Per il cannolo avvolgervi il pane e cuocere a 170° per 10/12 minuti. Per la cialda cuocere il pane tra due placche da forno. Tagliare il sedano a Julienne e mettere in acqua e ghiaccio. Completare il tutto con fiori ed erbe.

 

 

 

 

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *