Le bloggalline e il gran finale de ” La cucina italiana nel mondo”

La sera del 2 ottobre scorso, all’Hotel Enterprise di Corso Sempione a Milano si è svolto  il Gran Finale de La Cucina Italiana nel mondo verso l’Expo 2015 con la premiazione delle 20 foodblogger o meglio Bloggalline finaliste del contest organizzato per promuovere le eccellenze agroalimentari italiane.

La Cucina Italiana nel Mondo, è la grande kermesse  organizzata e promossa da INformaCibO con  l’obiettivo di promuovere, valorizzare e sostenere le eccellenze del paniere agroalimentare italiano, a cominciare dai prodotti Dop e Igp. Il raggiungimento di tale obiettivo è possibile, anche grazie alla collaborazione tra INformaCIBO, le Bloggalline e l’Associazione UIR – Unione Italiana Ristoratori, di Savino Vurchio, del CIM, Chef Italiani nel Mondo, presieduta da Marco Medaglia da Hong Kong e da Ciao Italia, Ristoranti italiani nel mondo che vede come chef di punta Walter Potenza, di Previdence negli Stati Uniti.

In questa occasione, collaborazione con il Consorzio del Prosciutto di Parma,  il  Consorzio del Parmigiano Reggiano, Parma Alimentare  e Fabbri 1905,  INformaCibO  ha fatto si che il meglio dei prodotti e della creatività italiana fosse presente nella grande Milano.

Creatività, entusiasmo e qualità  sono stati gli ingredienti  che hanno entusiasmato le presenti in una  serata che ha visto confrontarsi con successo le blogger arrivate da ogni parte d’Italia e d’Europa con i grandi chef in nome di una passione comune per le buone materie prime.

La blogger Miria di Amiche in Cucina ha vinto il contest con la ricetta Trota allo Zafferano di Cascia con Prosciutto di Parma su Cialda di Parmigiano Reggiano.

Tutti i finalisti e le blogger presenti sono state omaggiate con  confezioni di Amarena Fabbri, mentre l’Ente Fiera di Isola della Scala ha dato una Menzione Speciale alla blogger che ha ideato la  ricetta “Risotto col tastasàl su crema al Parmigiano Reggiano e cannella con cialde croccanti”,  un piatto di gran classe con il  Riso Vialone Nano Igp.

Oltre alle prime classificate, anche  le finaliste sono state omaggiate con un tegamino chec di Pentole Agnelli,  con prodotti Fabbri 1905, con Riso Acquerello e con  la pregiata Pasta Cocco.

Durante la serata di grande successo  sono emerse alcune novità:  il direttore dell’UIR, Savino Vurchio ha annunciato che a partire dal prossimo congresso UIR, ci saranno nuovi vivaci  confronti tra gli chef dell’Associazione UIR e le Bloggaline. La proposta non ha solo entusiasmato le bloggalline, ma anche Donato Troiano direttore di INforma CIBO che vi ha subito aderito.

Troiano ha commentato la serata dicendo che , “ questa bella serata  dimostra con chiarezza che non esiste solo l’Italia del malaffare (in riferimento alle inchieste attorno all’Expo) ma che c’è ed è viva anche una Buona Italia rappresentata dalla passione e dall’entusiasmo delle bloggalline e da tanti italiani di buona volontà”.

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *