Streetfood a Novegro di Segrate

Il 12-13-14 settembre scorsi  StreetFood On The Road®,  il progetto patrocinato da EXPO 2015, con  l’obiettivo di promuovere il buon cibo da strada italiano e internazionale, unendo i paesi e le culture del mondo attraverso la condivisione di esperienze di gusto e la valorizzazione delle eccellenze alimentari diffuse sul territorio  nazionale,  ha riaperto  la stagione degli eventi al Parco Esposizioni di Novegro dove sono andati in scena  gli «Street Food Days».

Street Food è il termine sempre più utilizzato dai gastronauti per indicare il cibo da strada, quello che anche nelle nostre città, ad alta tradizione culinaria, è sempre esistito, e che offre spuntini di alta qualità a prezzi abbordabili.

E’ stata una tre giorni all’insegna del gusto, della cultura e della musica con Birra Moretti, con il  Gruppo Cremonini e Radio Number One per protagonisti e in cui c’è stata la possibilità gustare il cibo da strada dei Food Truck  che hanno conquistato il  pubblico sempre più attratto dal cibo di strada su ruote.

Il tema è stato quello delle mini ricette italiane e internazionali, che sono state  proposte dai banchi mobili di furgoni e ape piaggio opportunamente rivisitati e attrezzati.

Tramite la presenza di rappresentanze della cultura alimentare a chilometro zero, con aziende, consorzi e realtà produttive locali si sono voluti trasmettere i valori di genuinità ed eco sostenibilità, in perfetta linea che il tema di Expo 2015.

Gli «Street Food Days». hanno quindi offerto al pubblico  la possibilità di  acquistare prodotti di qualità della tradizione culinaria italiana ed estera, di divertirsi e assistere a performance sia artistiche che  d’intrattenimento, dando spazio anche alla musica e al ballo per vivere la strada in linea con il nostro modo vivere dinamico e attivo, ma hanno anche offerto la possibilità di partecipare a dibattiti sulle tematiche del benessere e della salute connesse all’alimentazione, anch’essi in coerenza con i temi di EXPO 2015;

In particolare venerdì 12 settembre  durante l’inaugurazione e il Talk show “Good for food®. Cibo buono, cibo sano, verso EXPO 2015” condotto da Cristina Merlino, Direttrice del settimanale Starbene, sono intervenuti Vip e  personaggi di rilievo che hanno apportato il loro contributo all’evento.

Anche l’Associazione “Il Mondo delle Intolleranze” era presente con la Presidente Sig.ra Tiziana Colombo, alias Nonna Paperina, che ha raccontato la sua esperienza diretta di persona affetta da intolleranze alimentari  e della sua decisione di  dedicarsi a chi soffre degli stessi disagi contribuendo  alla diffusione  della cultura alimentare sia tramite il sito dell’associazione sia tramite la pubblicazione del libro “Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo!”

Con questi “mezzi”  “Nonna Paperina”  ha potuto raggiungere tantissime persone a cui è stata utile con il suo prezioso lavoro ma nel contempo ha incontrato  validi professionisti tra cui medici, nutrizionisti e aziende che lavorano per rendere migliore la vita degli intolleranti che a loro volta le hanno fornito un valido contributo.

Uno di questi medici è la Dott.sa Jessica Barbieri, Nutrizionista e Biologa Istituto Medicina Biologica IMBIO di Milano  che era anch’essa presente alla manifestazione e che ha ampiamente parlato del problema delle intolleranze alimentari a 360°.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *