Sformato di sedano rapa al forno

Tempo di preparazione:

Il sedano rapa, conosciuto soprattutto nel Nord Italia, anche come sedano di Verona, è una pianta dall’aspetto molto particolare, globoso e bitorzoluto che all’apparenza lo rende poco invitante, ma quando lo si è conosciuto si scoprono le altre sue peculiarità: oltre al gusto particolarissimo e gradevole è molto povero di calorie,  ma è ricco di  acqua e di vitamine e sali minerali,  ( ferro, potassio e manganese) è indicato nelle diete ipocaloriche ed ha il pregio di essere facile da preparare.

In cucina si utilizza la sua  radice tuberiforme, sferica e grinzosa, dalla polpa biancastra, tenera e molto  aromatica.

La radice si pulisce  pelandola come una patata e se non lo si utilizza subito è meglio sfregarne  la superficie con un limone per conservarne la bianchezza.

Il periodo di raccolta va dalla metà di agosto fino a inizio inverno; nei mercati lo si trova però anche fino al mese di marzo.

Lo sformato di sedano rapa al forno è piatto dal sapore unico, molto appetitoso e particolare;  un piatto raffinato  e originale per mettere in tavola un contorno di grande effetto.

Ingredienti:

  • un sedano rapa grosso
  • 1/2 litro circa di latte di riso
  • due uova
  • 150 gr. di parmigiano reggiano 48 mesi
  • timo
  • sale

Preparazione

Pelate il sedano rapa, tagliatelo a pezzettoni e fatelo bollire nel latte salato per circa 20 minuti. Scolatelo e lasciatelo intiepidire

Frullatelo in una terrina unitevi le uova, il parmigiano reggiano, il timo e aggiustate di sale.

Versatelo In una pirofila da forno, ricoperta con l’apposita carta, e spolverate lo strato superiore con del parmigiano grattugiato e infornate  a 200° o  fino a quando si sarà formata una  crosticina dorata in superficie.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *