Pasta frolla con farina di quinoa e puoi fare tante buone ricette!

Tempo di preparazione:

Ho voluto provare a fare la pasta frolla con la farina di quinoa che si ottiene dalla lavorazione a pietra dei semi della quinoa (Chenopodium quinoa), che hanno la forma simile a quella delle lenticchie e il profumo gradevole molto particolare  e intenso, prima della lavorazione devono essere accuratamente lavorati per eliminare la saponina, una sostanza amara in essi contenuta.

Da un punto di vista nutrizionale la quinoa  è considerato un alimento quasi completo, in quanto ha un elevato contenuto di proteine ad alto valore biologico tra cui  la lisina, un amminoacido carente nei cereali.

Pasta frolla con quinoa e puoi fare tante buone ricette!

Completamente priva di glutine contiene carboidrati a basso indice glicemico, grassi e sali minerali potassio, fosforo, magnesio, calcio, selenio, ferro, zinco e rame.

Nei supermercati la quinoa è solitamente venduta all’interno di sacchetti trasparenti da 250 o da 500 accanto ai cereali, anche se, pur avendone una cottura similenon è un cereale.

E’ reperibile anche nelle erboristerie, nei negozi di prodotti biologici e di alimentazione naturale, online e nelle botteghe del commercio equo solidale.

Ingredienti per la frolla

  • 180 g di farina di quinoa
  • 75 g di amido di riso
  • 120 g di zucchero
  • 80 g di uova
  • 80 ml di olio di vinacciolo
  • buccia di ½ limone

Preparazione

Riunite in una terrina tutti gli ingredienti e impastateli fino a quando l’impasto diventerà liscio e compatto. Formate una palla, ricoprite con della pellicola e riponete in frigorifero per due ore. Una volta trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180 gradi

Stendete l’impasto con il mattarello fino ad uno spessore di circa 1/2 cm ed adagiatelo in una tortiera ricoperta con della carta da forno bagnata e strizzata in modo che aderisca perfettamente, Foderate la teglia con ⅔ dell’impasto di pasta frolla. Con il rimanente impasto della paste frolla fate delle striscioline che copriranno tutta la farcitura.

Coprite la pasta frolla con la confettura e sopra adagiatevi le strisce di pasta frolla  e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.

Con le varie formine che più vi piacciono, ritagliate i biscotti e posizionateli sulla teglia. Infornate per circa 10 minuti o fino quando non non vedete che prendono un bel colore dorato.

Sfornateli, lasciate raffreddare e saranno pronti per essere gustati

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *