Involtini di melanzane con pescespada

Tempo di preparazione:

Antipasto o secondo? Gli involtino di melanzane con pesce spada sono così buoni e gustosi che vanno bene per entrambe le portate.

Gli involtini di pesce spada e melanzane sono dei piccoli scrigni che racchiudono in loro il sapore delicato del pesce spada e  mediterraneo  delle melanzane: due sapori che messi insieme formano un connubio perfetto! Mare e terra in un unico piatto

Lo sapete che il nome melanzana, veniva interpretato anche come “mela non sana”,  perché  questo ortaggio non commestibile crudo?  Il termine melanzana , infatti,  deriva dal latino “malum insanum”, cioè frutto insalubre. e si riteneva che inducesse alla pazzia.
Le sue origini risalgono a quattromila anni fa, quando era diffusa e conosciuta in India e veniva conservata in salamoia e arricchita di spezie piccanti.

Al nostri giorni è un ortaggio moto diffuso e apprezzato, utilizzato per numerose preparazioni di piatti gustosissimi.

Per la preparazione di  questa ricetta, a base di melanzane e pesce spada, è necessario un po’ di tempo e di pazienza ma alla fine si avrà un eccellente risultato!

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g. di pesce spada
  • 2 melanzane oblunghe
  • 1 cucchiaio di capperi
  • qualche acciuga
  • timo
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Preriscaldate il forno a 200 gradi.  Lavate e e tagliate a fette sottili le melanzane. Mettetele in uno scolapasta e cospargete di sale grosso per far perdere la loro l’acqua amarognola per circa 30 minuti.. Sciacquatele e griglliatele.

Se non ve lo fa il pescivendolo, affettate piu sottile che potete il pesce spada. Togliete la pelle e cercate di dare a tutti i pezzi una forma rettangolare.

Gli scarti di questa operazione li tritate con i capperi, le acciughe, il timo e ammorbidite con un goccio d’olio.

Disponete una fetta di melanzana, sopra una fettina di pescespada e cospargete con il trito

Arrotolate e chiudete con uno stuzzicadenti. Disponete gli involtini su di una teglia ricoperta da carta forno.

Infornate e cuocete per circa 15 minuti.

Si possono mangiare appena sfornati, ma sono ottimi bocconcini anche freddi

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *