ALMA consegna il diploma a 58 nuovi pasticceri

Riconoscimenti speciali per Loredana Baronio di Brescia, migliore diplomata del corso ed Eleonora Martines di Savona per la miglior tesi

Si è conclusa ad ALMA la 17^ edizione del Corso Superiore di Pasticceria con la consegna dei diplomi ai 58 ragazzi provenienti da tutta Italia.
Il Corso Superiore di Pasticceria è un corso unico in Italia per chi vuole acquisire e perfezionare le nozioni fondamentali della pasticceria italiana con la guida e l’insegnamento di grandi maestri pasticceri e dei migliori docenti specializzati.
Il corso è della durata di sette mesi con una prima parte di lezioni frontali pratiche e teoriche ed una seconda di stage formativo.
Alla cerimonia di consegna dei diplomi, tenutasi presso lo splendido giardino della Reggia di Colorno, sono intervenuti Enzo Malanca (Presidente ALMA), Andrea Sinigaglia (Direttore Generale ALMA), Matteo Berti (Coordinatore Didattico Pasticceria), Giovanni Ciresa (Coordinatore Didattico Cucina) e i docenti della scuola Antonio Ranieri, Alessandro Masia, Renato Dolla, Novella Bagna e Davide Mondin.

«Dopo un percorso impegnativo avete raggiunto l’obiettivo che avete desiderato fin dall’inizio: diventare dei professionisti della pasticceria» commenta il presidente di ALMA, Enzo Malanca « Avete impiegato in questa esperienza tutta la vostra passione ed oggi iniziate un percorso professionale che formerà la vostra vita, non avete fatto un corso per amatori ma per professionisti. Possiamo dire con orgoglio che i nostri diplomati hanno molte più possibilità di occupazione rispetto a tante altre professionalità. Avete fatto una scelta intelligente, avete avuto il buon senso di credere in una professione che riscontra grandi prospettive in Italia e all’estero. Scegliere bene vuol dire avere maggiori chances in un mercato estremamente complesso come quello del lavoro che oggi pretende figure professionali altamente formate.»

Continua così Giovanni Ciresa, Coordinatore Didattico di Cucina: «Sono stato Chef in giro per l’Italia e per tutto il mondo negli ultimi 30 anni e so quanto sia difficile trovare delle persone valide appassionate di pasticceria. E’ quindi un piacere vedere così tanti diplomati che inizieranno da domani il loro percorso professionale: mi auguro che possiate raggiungere qualsiasi vostro obiettivo.»

«La chiusura è sempre un momento importante perché voi, da oggi, non sarete più i nostri allievi ma i nostri compagni di lavoro» commenta Matteo Berti, Coordinatore Didattico di Pasticceria «A volte ho la fortuna di vedere alcuni ex alunni che, nonostante abbiano finito ALMA da parecchio tempo, portano ancora la divisa ALMA. Mi auguro che abbiate la capacità di arrivare il prima possibile in una posizione di rilievo per poter provare l’emozione di voler trasmettere qualcosa che è dentro di voi a qualcuno che ci crede e che magari indossa la vostra stessa divisa. Noi vi vediamo crescere, siete entrati in ALMA e il primo giorno eravate terrorizzati e vi abbiamo visto diventare sempre più motivati e carichi. Vedervi dopo 3 mesi di stage, preparare una tesi o presentare i vostri dolci ad una giuria è un moto d’orgoglio molto importante»

Conclude il Direttore Generale Andrea Sinigaglia: «Stasera prenderete un diploma con un voto ed il vostro voto racconta di un percorso, di un’evoluzione, di un periodo fatto fuori dalla scuola e di come vi siete accorti di essere capaci o meno di gestire l’emozione durante questi giorni d’esame. Quello che ALMA vi ha fatto vedere è la visione ideale di un mestiere. Vi auguro di incontrare tanti maestri e che vi aiuteranno a crescere professionalmente, vi consegniamo un diploma ma anche la responsabilità di portare nel mondo il nome di ALMA, sarete degli ambasciatori della nostra scuola per sempre.»

Il Corso Superiore di Pasticceria è rivolto ai diplomati degli Istituti Alberghieri, ai diplomati in altri istituti con un’esperienza di almeno 6 mesi di lavoro continuativo in un laboratorio di pasticceria e ai ragazzi con la qualifica del 3° anno di un Istituto Professionale Alberghiero, il compimento della maggiore età e almeno 6 mesi di esperienza lavorativa.
La 18° edizione è partita il 2 settembre 2014. La prossima avrà inizio 7 gennaio 2015.
Per ulteriori informazioni visitare il sito www.alma.scuolacucina.it

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *