Bavette con rucola e ricotta

Tempo di preparazione:

BAVETTE RUCOLA RICOTTARucola, ruchetta o ruca o, per i più precisi, Eruca vesicaria, botanicamente parlando, come spesso accade per i cibi con una lunga storia, prende diversi nomi a seconda di dove ci troviamo. La rucola, infatti, è largamente consumata in tutta Italia, si dice che l’uso culinario delle foglie fu scoperto per la prima volta a Bologna. Anche se, la rucola è originaria dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo e dell’Asia Centro – occidentale, oggi è coltivata ovunque nel mondo.

È usata principalmente per preparare gustose insalatine. Ha un sapore fortemente amaro e leggermente piccante che a non tutti può piacere, quindi, di solito, è mischiata con altri tipi d’insalata dal gusto più dolce, o da altri ingredienti in grado di smorzarne il sapore. Oppure, si può utilizzare per accompagnare diversi contorni (rucola e gamberetti per fare un esempio), o ancora, si può preparare un ottimo pesto.

Come per tutte le verdure, anche la rucola è in grado di regalarci notevoli benefici per il nostro organismo, scopriamo quali sono:

  • La rucola è un’ottima fonte di vitamina A e di beta carotene che, nel corpo, agiscono in modo complementare: sono i caroteni che convertono la vitamina A nel corpo. Alcuni studi hanno scoperto che la vitamina A e alcuni composti flavonoidi presenti nelle verdure a foglia verde aiutano a difenderci dallo sviluppo di tumori della pelle, dei polmoni e della cavità orale.
  • Quest’ortaggio è ricco anche di vitamine del gruppo B come la tiamina, riboflavina, niacina, vitamina B-6 (piridossina), e l’acido pantotenico, essenziali per le funzioni metaboliche. Inoltre, la rucola fresca è una buona fonte di folati: 100 g contengono il 24% della RDA di acido folico.
  • La lista delle vitamine prosegue, perché non si può non citare la notevole quantità di vitamina C contenuta nella rucola. La vitamina C, oltre a essere essenziale per il buon funzionamento del sistema immunitario, come tutti sanno, è un potente antiossidante naturale.
  • La lista delle vitamine si allunga ancora: la rucola è un’ottima fonte vegetale di vitamina K. Una porzione di 100 g fornisce al nostro organismo circa il 90% della dose giornaliera raccomandata. La vitamina K ha un ruolo importante per la salute delle ossa, prevenendo l’insorgere dell’osteoporosi.
  • Concludo l’elenco delle meravigliose proprietà nutrizionali della rucola con i minerali: queste piccole foglie verdi contengono buoni livelli soprattutto di rame e di ferro, ma anche, a dosi minori, calcio, ferro, potassio, manganese, e fosforo.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di bavette
  • 150 g di ricotta delattosata
  • 100 g di rucola
  • 3 rametti di maggiorana fresca
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • sale

Preparazione Sbucciate l’aglio, tritatelo finemente e fatelo rosolare in una padella con 3 cucchiai di olio. Quando inizierà a prendere colore, aggiungete le foglie di maggiorana pulite e una buona manciata di rucola tritata. Lasciate cuocere per un paio di minuti. Poi, versate il tutto in un frullatore con l’olio rimanente, salate; frullate bene sino a quando avrete ottenuto una salsa liscia e omogenea. In una pentola con acqua salata cuocete la pasta al dente. Scolate per bene la pasta, amalgamatela alla salsa di rucola e maggiorana e distribuite nei singoli piatti. Guarnite con una manciata di foglie di rucola e la ricotta sbriciolata. Servite subito.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *