Ristorante Derby Grill – presso l’Hotel de la Ville

Di ritorno dalla mia terapia settimanale a Monza sono stata invitata a fare un salto al ristorante Derby Grill all’interno del Hotel de La Ville che ad oggi è riconosciuto dalle più autorevoli guide come uno dei migliori ristoranti d’Italia. Sono anni che esiste questo storico ristorante, infatti vecchie cartoline di Monza datate 1800 mostrano l’hotel, a quell’epoca chiamato Eden Hotel Savoy, ospitare una distinta clientela. Oggi, camminando attraverso la Reception, ti sembra di entrare in una grand house. I pannelli in legno di rovere, i tappeti persiani, la varietà di pezzi d’antiquariato, e i numerosi libri antichi rilegati in pelle che riempiono la libreria danno all’ospite l’immediata sensazione di calore e fascino esclusivo di una residenza privata. 

La famiglia Nardi (albergatori da tre generazioni con la passione per l’eccellenza) rilevando la gestione dell’Hotel nel 1958, ha raggiunto l’incredibile traguardo di collocare l’Hotel de la Ville tra i più rinomati alberghi in Italia. Nel 1995, è diventato membro della “The Charming Hotels of the World”, un gruppo indipendente di hotel di lusso, quindi nel 2007 è stato selezionato ed affiliato alla “Small Luxury Hotels of the World” una delle prime e prestigiose catene di alberghi di lusso nel mondo. Nel 2000 è stato premiato come “Italian Best Business Hotel”, nel 2003 la prestigiosa guida “Gambero Rosso”, gli assegna le “Tre Chiavi D’Oro”, quale una delle undici migliori sedi ricettive d’Italia e nel novembre 2007 il gruppo Johansens Condé Nast lo premia come “The Most Excellent European Hotel for Service”.

Mi hanno dato il benvenuto l’Executive Chef Fabio Silva, executive chef del Derby Grill e il Direttore di Sala Roberto Brioschi. Oggi mancava all’appello il simpaticisssimo Maitre Antonio Renzulli. L’aria che si respira qui è decisamente cambiata negli ultimi tempi restando come punto di partenza la raffinatezza, il sapore e l’eleganza che contraddistingue questo locale.

Mi meraviglia molto che non abbiamo ancora ricevuto una stella Michelin!!!!!!

Al Derby Grill vengono usate materie di prima qualità e le preparazioni sono eccellenti e ben presentate.C’è un’importante lista dei vini che comprende circa 300 etichette sia italiane che estere e per noi è stato scelto un Flaccianello della Pieve, a fermentazione spontanea con lieviti indigeni e macerazione in vasche di acciaio inox con follatori e controllo termico per almeno 3 settimane. Fermentazione malolattica in barriques

L’ ambiente è elegante ma non troppo formale, arredato elegantemente con boiseries in rovere ed oggetti di antiquariato e offre un menu à la carte con specialità regionali rivisitate magistralmente dallo Chef Fabio Silva.

Ho trovato molto interessante le proposte del menu del giorno ad un modico prezzo ed il pranzo d’affari con vini inclusi e il piatto unico . Il servizio offerto è impeccabile ma senza invadere lo spazio del cliente.

Ci ha fatto compagnia durante il nostro pranzo proprio Tany Nardi, una vera forza della natura per simpatia e savoirfaire!!! Ci ha guidati in un percorso gastronomico straordinario

Siamo partiti con gli antipasti

  • Panella di ceci biologici con seppie, ortiche e marmellata alla birra d’orzo
  • Frittura di pesce persico, anguilla affumicata in casa e barbabietola all’aceto di lamponi
  • Millefoglie al sesamo, ortaggi di stagione e robiolino del varesotto

proseguendo con

  • Piatto unico vegetariano (la composizione di misticanza dello Chef, con frutta e ortaggi di stagione; parmigiana di melanzane e zucchine  con provola affumicata e uovo in camicia)
  • Piatto unico di pesce (riso carnaroli “Cascina San Massimo”con piselli freschi, gamberi rossi, lime e primule; trancio di ombrina al timo con ortaggi di stagione e basilico in pesto)
  • Menu del giorno presentato a piatto unico (fiocchetti di pasta fresca al ragout d’anatra e fave; sgombro in crosta di pane e capperi in fiore, sorbetto al pomodoro, patate di Avezzano rosolate, indivia belga brasata)

e terminando con

  • L’innovativa interpretazione del Tiramisù
  • Tortino soffice ai mirtilli ed il nostro fiordilatte alla lavanda
  • Bavarese ai limoni, marmellata di albicocche del Vesuvio, croccante ai pistacchi e gelato alla pasta frolla

Capacità: 

50 posti 

Orario d’apertura:
Piccola colazione 
ogni giorno 7.00–10.00 
Pranzo lunedì-venerdì 12.30–14.00 
Cena ogni giorno 19.30–22.00 

Chiusura settimanale:
Il solo pranzo di sabato e di domenica 

Periodo di chiusura:
24 dicembre / 7 gennaio 
1° agosto / 30 agosto 

Prenotazione:
si suggerisce la prenotazione anticipata, per dettagli chiamare il 039.39421 oppure fare richiesta via email reservation@hoteldelaville.com

Carte di credito:
sono accettate tutte le maggiori carte di credito, non accettati assegni di c/c 

Dress code:
è suggerito un abbigliamento casual elegante 

Fumatori:
non è consentito fumare sia nel ristorante che nelle aree comuni 

Animali:
ci scusiamo ma non sono ammessi 

Parcheggio:
riservato e gratuito per i soli ospiti dell’Hotel e del Ristorante

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *