Green Food: La finalissima quale sarà la ricetta della natura?? Lo scopriremo con Arketipos e i Maestri del Paesaggio a Bergamo Alta

Tempo di preparazione:

Si sono messi ai fornelli, hanno annusato la natura, ne hanno colto l’essenza e l’hanno riproposta in cucina. Eccoli, i cinque finalisti dell’edizione 2014 di “Green Food e gli Chef del Paesaggio”, il contest gastronomico ideato dall’associazione culturale Arketipos in collaborazione con il Gruppo Editoriale l’Espresso e Le Tavole di Bergamo Alta.
Occasione per riscoprire il connubio cibo-territorio è la manifestazione I Maestri del Paesaggio – International Meeting of the Landscape and Garden 2014, evento che dal 6 al 21 settembre 2014 trasformerà la cittadina orobica in un tappeto verdeggiante, ispirandosi al tema dell’Healing Lanscape.

Cinque le ricette arrivate in finale, tutte rigorosamente genuine, sostenibili, con un forte retrogusto di territorialità e un sapiente mix tra tradizione e innovazione, per una tavolozza di sapori local ad alto tasso di italianità:

  • C’ereali una volta,
  • Carbonara di farro vegetariana,
  • Foliage: pasta con barbabietole e pistacchi,
  • Ravioli di melanzane al pesto di mentuccia,
  • Risotto d’estate,

Adesso, l’ultima emozionante fase, quella che vedrà trionfare una sola delle cinque creazioni come “Patrimonio de I Maestri del Paesaggio”. Sarà la splendida location offerta dal ristorante Il Gourmet di Bergamo Alta ad ospitare la sfida finale la sera del 17 luglio, quando i cinque finalisti saranno chiamati a preparare i loro piatti, coadiuvati da cuochi esperti, sottoponendosi al giudizio della giuria tecnica e del pubblico che, iscrivendosi alla cena, potrà non solo assaggiare, ma anche esprimere il proprio voto.

Le cinque finaliste sono state selezionate da una giuria di esperti tra le moltissime creazioni arrivate al settimanale D Repubblica dal 26 maggio scorso e postate sul sito internet della rivista nella sezione D Ricette. Tantissime le condivisioni, i suggerimenti, gli esperimenti di green food, per un contest che ha visto sfidarsi cuochi amatoriali, naturalmente appassionati di cibo e fornelli.

Solo una sarà la proposta gastronomica migliore, quella che per tutto il periodo della manifestazione avrà l’onore di essere servita nei ristoranti bergamaschi aderenti all’iniziativa. Inoltre, durante la Green Dinner sotto i portici del Palazzo della Ragione in Città Alta il 20 settembre, la stessa sarà proposta come piatto principale e l’autore sarà invitato a intervenire vestendo i panni di un vero e proprio “Chef”.

I ristoranti di Bergamo Alta nei quali la ricetta vincitrice sarà servita dal 6 al 21 settembre in forma di primo piatto saranno:

  • Ristorante Lalimentari
  • Caffè della Funicolare
  • Ristorante Sant’ Ambroeus
  • Taverna del Colleoni
  • Ristorante Pizzeria Da Franco
  • Ristorante San Michele
  • Vineria Cozzi
  • Ristorante Pizzeria Mimmo
  • Antica Trattoria La Colombina
  • Ristorante Il Gourmet
  • La Tana Enoristorante
  • Ristorante Il Baretto di San Vigilio
  • Caffè del Tasso
  • Osteria di via Solata

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *