“A scuola con lo chef”… Michele Cannistraro o meglio “Cannibale”!

Tempo di preparazione:

Domenica 1 giugno, dalle 16.00 alle 19.00 presso la Corte Lombarda di Bellinzago ( Il Gigante ) ho assistito  “A scuola con lo chef”, uno dei mini corsi di cucina gratuiti proposti da Cirio e tenuti dal protagonista di “Masterchef 3 “, Michele Cannistraro, detto il Cannibale.

Conosco personalmente Michele, lo stimo e lo amo molto. E’ un bel ragazzo di 36 anni che ha nel cuore due grandi passioni, la cucina che ama grazie alla passione della madre e le moto che ama grazie a quella del padre.

E’ dall’ambiente delle moto che viene il suo soprannome  “il Cannibale”… gli è stato attribuito  dagli amici del campionato italiano Pit Bike Motard, per la sua determinazione, competitività e bravura in questo settore dove se  li “mangiava” proprio  tutti! J

 Michele ha partecipato alla scorsa edizione di  MasterChef Italia, dove ha vinto numerose prove  e si è classificato all’ottavo posto finale. E’ grazie a questa esperienza televisiva che ha raggiunto la notorietà, come chef ed ha così potuto mostrare al pubblico la sua bravura.

In occasione di “A scuola con lo chef” Cirio l’ha voluto come chef dei corsi si sviluppano in 7 week-end con 4 lezioni di 3 ore l’una presso alcuni Centri Commerciali dove la Passata Verace, la Polpa Finissima e i Fior di Filetti sono protagonisti di piatti di facile realizzazione, ma molto gustosi.

Il pomodoro CIRIO, marchio storico del Made in Italy” è, infatti, il protagonista di un ciclo di lezioni di cucina “in store rivolte ai numerosi appassionati di cucina e del buon cibo e a chi vuole cogliere l’occasione per approfondire le sue conoscenze nutrizionali sui prodotti e affinare le proprie abilità in cucina.

I corsi si svolgono in una location molto visibile e di grande passaggio, in  un’area di circa 12 mq appositamente allestita nel centro commerciale ospitante, dove lo chef di turno spiega le proprietà e gli utilizzi dei diversi prodotti forniti dagli sponsor.

Durante le lezioni una telecamera riprende lo chef mentre spiega le varie fasi della ricetta, proiettandone le immagini  su di uno schermo,  per amplificarne la visibilità e facilitare la visualizzazione.
Durante il corso lo chef, che interagisce con il pubblico.  coinvolge attivamente alcune persone nella realizzazione dei piatti permettendo loro di cimentarsi ai fornelli e di proporre le loro ricette, premiate poi con premi e prodotti forniti dai vari sponsor.
A tutti i partecipanti all’evento,  è stato regalato un ricettario progettato e realizzato su indicazione degli sponsor, contenente tutte le ricette preparate durante i corsi, di cui due sono dedicate al pomodoro CIRIO.
Grande curiosità ha suscitato  il  totem CIRIO, posto nei pressi della postazione dell’evento,  con il quale il consumatore poteva selezionare e stampare le ricette con i prodotti degli sponsor, ottenere subito un buono sconto con cui acquistare uno dei  prodotti  sponsorizzati, all’interno dell’ipermercato nel centro commerciale.

Un plauso alla CIRIO che ha creato un evento che è stato un punto  d’incontro e di attrazione per i consumatori, che ha saputo valorizzare il concetto di mangiar bene e sano con piatti gustosi e di grande effetto, senza trascurare l’aspetto economico e pratico, e che ha fatto conoscere al pubblico il grande Michele un ragazzo straordinariamente bravo e simpatico.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *