Insalata di soncino e indivia

Questa insalata è conosciuta con  vari altri nomi: valeriana, formentino, songino, soncino, gallinella, dolcetta o valerianella. E’ sicuramente una delle più famose piante da insalata e si trova anche d’inverno confezionata già pronta all’uso.

E’ un’insalata ricca di  sostanze nutritive come clorofilla, mucillagine, sali minerali,vitamine A, B e C e ha anche  proprietà rivitalizzanti, emollienti, lassative, diuretiche e depurative. Viene consigliato per curare le affezioni respiratorie e intestinali, l’anemia, i calcoli renali e la stitichezza.

Il soncino è ideale sia per guarnire i vostri piatti che per creare delle misticanze con altre verdure come cipollotti freschi, ravanelli e qualche scaglia di grana oppure delle fettine di uovo sodo. Ma non solo, essendo una delle poche insalate che è permessa agli intolleranti al nichel come me, la sperimento un po’ ovunque e vi garantisco che è ottima anche con la frutta tipo mele, mandarini e arance. Mio marito aggiunge a questa insalata anche la frutta secca.

Non è un’insalata che si conserva a lungo, forse è meglio acquistarla freschissima. Le foglie devono avere un bel colore verde e accertarsi che non siano ingiallite o sciupate. Il prezzo è piuttosto alto, ma in compenso ha decisamente una buona resa. Raccomando di lavarla accuratamente prima dell’uso sotto l’acqua corrente poiché nella base del cespo tende ad accumularsi terriccio.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 barbabietola rossa precotta
  • 25 cl di olio extravergine di oliva delicato
  • il succo di 1 limone
  • 1 piccola baguette senza glutine
  • 2 cespi di indivia belga
  • 300 g di foglie di soncino o valeriana
  • 1 rametto di aneto

Per la salsa vinaigrette

  • 1 cucchiaio di aceto di Xeres
  • 1 cucchiaio di senape in grani (all’Ancienne)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Preriscaldate il forno a 150°.
Sgocciolate la barbabietola e tagliatela a pezzetti. Frullatela con un robot da cucina per ottenere una crema liscia; versatevi a filo, a poco a poco, 20 cl di olio, il succo di limone e continuate a frullate. Salate.

Tagliate la baguette a rondelle sottili, per ottenere piccoli crostini. Sistemateli su una placca rivestita con carta da forno, irrorateli con l’olio rimasto e infornateli 10 minuti.

Nel frattempo, in una ciotola capiente, emulsionate l’aceto con la senape in grani, salate leggermente e incorporate a filo, senza smettere di mescolare, l’olio.

Lavate l’indivia, sgocciolatela per bene e tagliatela a rondelle non troppo sottili.Lavate le foglie di soncino e asciugatele con cura.Sistemate l’indivia e il soncino in una insalatiera, irrorate con la vinaigrette preparata e mescolate con cura. Suddividete la crema di barbabietola in singole ciotoline e posatele al centro dei piatti individuali.

Attorniate con l’insalata preparata, guarnite con i crostini croccanti, qualche rametto di aneto e servite subito.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *