“Il Mondo delle Intolleranze” a Degustibus 2014

Tempo di preparazione:

Il 9, 10 e 11 maggio scorsi a Carignano di Parma  si è svolta la nona edizione di De Gustibus 2014  – I Piaceri della Tavola e della Vita all’aria aperta.

Una tre giorni in cui  l’eccellenza italiana, rappresentata per lo più dal  buon cibo e dal buon vino, è stata celebrata nelle sue diverse forme,  nella splendida cornice di Villa Malanchini, una  storica residenza cinquecentesca circondata da ben 15 ettari di parco secolare.

Negli stand si trovavano sia delle vere e proprie eccellenze enogastronomiche dai, sapori autentici, che oggetti di  artigianato artistico italiano tra i più ricercati.

Molte le eccellenze dell’enogastronomia italiana presenti le cui aziende produttrici hanno offerto la possibilità ai presenti di degustare i loro prodotti.

C’erano anche la possibilità di degustare il cibo sano e di qualità, in versione street food & pic nic, versione, che come definisce lo  Chef Gualtiero Marchesi ,  “è il modo più diretto per assaporare le eccellenze della cucina italiana”.

Una evento mix di interessanti dibattiti, presentazioni, degustazioni, artigianato artistico all’insegna del gusto e del vivere sano.

In mezzo a tutto questo c’eravamo anche noi dell’Associazione “Il Mondo delle Intolleranze”.

Il nostro stand suscitava la curiosità di molti: alcuni erano  interessati, direttamente o indirettamente dal problema delle intolleranze, quindi ponevano domande in merito, altri, invece,  non erano interessati al tema, ma si fermavano per curiosità e ponevano delle domande per “saperne di più” ed erano incuriositi dal libro “Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo!” altri ancora si avvicinavano per assaggiare il Parmigiano Reggiano Malandrone 1477 che proponeva la degustazione di due formaggi: uno con stagionatura 48 mesi, l’altro con stagionatura 72 mesi, quindi adatti per la loro caratteristica anche alle persone intolleranti al lattosio.

A rappresentare l’ Associazione Il Mondo delle Intolleranze era presente la Presidente Sig.ra Tiziana Colombo, la Dr.ssa Paola Carassai di Alcatest, e i Dottori Sacha Sorrentino e Alessio Tosatto dell’Istituto Imbio di Milano.

Due sono stati i seminari proposti dall’Associazione “Il Mondo delle Intolleranze”:

il primo sabato 10 maggio ore 15,00 avente per tema:  “Allergie e intolleranze alimentari: aumentano di giorno in giorno in Italia le persone che sono affette da queste patologie” presenziato dalla Si.ra Tiziana Colombo che ha parlato  della sua esperienza personale e del suo libro “Nichel. L’intolleranza la cuciniamo!” e dal Dr. Sacha Sorrentino che ha parlato degli alimenti che possono dare una reazione allergica o intollerante. In merito all’intolleranza al lattosio è intervenuto Carlo Minelli del Caseificio Malandrone 1477 che ha spiegato i processo chimico per cui il parmigiano che supera  i 36 mesi di stagionatura è provo di lattosio ed è quindi adatto anche a chi è affetto da questa intolleranza.

Il secondo seminario si è svolto domenica 11 maggio ore 12,00 – “Parliamo di intolleranze, una problematica in continuo aumento e responsabile di numerosi disturbi  che non sempre vengono collegati a questo problema”. Il Dr. Alessio Tosatto, affiancato dalla Sig.ra Tiziana Colombo, ha risposto alle numerose domande poste dalle persone presenti chiarendo i loro numerosi dubbi.

Ma Degustibus 2014 offriva tanto altro:  dalla varietà di prodotti dell’artigianato artistico, alla moda,   dagli di arredi d’epoca per esterni dalle cancellate in ferro battuto, ai  complementi d’arredo per esterno  antichi e vintage ecc…

Ampio spazio hanno avuto anche i bambini con  le tate, i corsi e laboratori ludico-didattici, le passeggiate con i pony e gli spettacoli teatrali; per i nostri amici a quattro zampe dimostrazione di Agility dog ,concorso del cane Cocktail e ricerca dei tartufi con cani Lagotto.

E poi tanto altro ancora ancora: fiori, giardinaggio, passeggiate a cavallo, lezioni e passeggiate di Nord Walking biciclettata  e per i camperisti una area all’interno del parco a loro riservata.

Il successo di Degustibus? Le multi- attività proposte e l’ampia scelta di eccellenze enogastronomiche e non!

 

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *